fbpx

Normativa

AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE - TABELLE MILLESIMALI E SPESE NEL CONDOMINIO

condominio

30 giugno 2020
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Principi generali e soluzioni concrete per amministratori di condominio, professionisti tecnici e operatori del diritto

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le A. Doria, 9 - Milano | MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Le tabelle millesimali di proprietà, previste dalla normativa condominiale, costituiscono lo strumento di cui si dota il condominio per procedere al controllo della validità delle assemblee e delle relative delibere e alla ripartizione delle spese condominiali.

  • Si tenga conto però che, nel condominio, coesistono accanto alla tabella A - che indica la quota di comproprietà dei singoli condomini riguardo alle cose comuni - le tabelle B, C, D, ecc., cosiddette “di gestione”, che riguardano le altre tipologie di spesa (riscaldamento, portierato, ascensore, scale, scarico acque, illuminazione, ecc.).
  • Mentre in passato le tabelle di proprietà venivano distinte dalle altre tabelle, secondo l’orientamento attuale dei giudici la disciplina contenuta nel codice si applica a tutti i tipi di tabella.
  • La normativa del 2012 è tuttavia scarna e non contiene indicazioni specifiche per il calcolo delle tabelle millesimali. Ne consegue che sia gli amministratori di condominio, sia i professionisti tecnici, sia gli altri operatori del diritto che si trovano ad utilizzare la normativa regolante le tabelle millesimali (tabelle di proprietà o spese) possono avere incertezze sulla portata delle novità introdotte dalla riforma del condomino e dalla giurisprudenza - anche successivamente alla Legge 11 dicembre 2012 n.220.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico i seguenti argomenti:

  • I criteri di ripartizione delle spese (1123 c.c.);
  • L’obbligo del condomino di partecipare alle spese e individuazione del soggetto tenuto al pagamento;
  • Casi particolari: l’importanza della funzione del bene (il problema dei balconi, il sottotetto, il cortile a copertura dei boxes);
  • Il condominio parziale e il super condominio;
  • Regolamento di condominio e spese: le clausole speciali;
  • Le tabelle di proprietà, tabelle “contrattuali” e tabelle di riscaldamento: il quadro normativo, la modifica o la mancanza delle tabelle, le tabelle provvisorie, tabelle di proprietà e valori non espressi in millesimi, tabelle e giardini privati;
  • Approvazione e modifica della tabella di proprietà prima dell’intervento delle Sezioni Unite: il consenso unanime e i tentativi di “aggirare” il consenso unanime. Per quanto riguarda il calcolo concreto dei millesimi, durante il corso si affronteranno le seguenti tematiche:
  • Di cosa non si deve tenere conto nella redazione delle tabelle;
  • Come si determina la superficie (pavimenti, finestre, mobili fissi, altezze fisse, valutazione dei coefficienti, ecc.);
  • Coefficienti base e relativa illustrazione;
  • Coefficienti eventuali: funzionalità, accessibilità, ecc.

Durante il corso sono previsti esempi pratici di calcolo. Caso particolare: tabella millesimale per accesso a soffitta (con l’ascensore che si ferma al piano immediatamente inferiore) di proprietà del condomino del piano terra.

DOCENTI

Geom. Leonardo Cialdi
Libero professionista nel settore Edilizia.

Dott. Giuseppe Bordolli
Consulente legale, esperto di diritto immobiliare. Collaboratore da anni del quotidiano Il Sole24Ore e delle migliori riviste di diritto immobiliare. Autore di numerose pubblicazioni in materia di condominio, mediazione immobiliare, locazione, divisione ereditaria, privacy, nonché di articoli e note a sentenza. Mediatore e docente in corsi di formazione per le professioni immobiliari.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

© 2018 Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano | Palazzo Montedoria | Via G.B. Pergolesi, 25 - 20124 Milano
Tel. 02 76003509 | P.I. 07842240157 | C.F. 80070530151
Informativa Privacy