fbpx

Normativa

FAD | SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA DEL TRAFFICO STRADALE (RTS ROAD TRAFFIC SAFETY) - CORSO BASE

525

dal 05 luglio 2021 al 16 luglio 2021
dalle 09:00 alle 13:00

8 CFP per Ingegneri

EVENTO FAD

Formazione a distanza - FAD | Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - La UNI ISO 39001:2016: requisiti e guida all'utilizzo

  Per iscriversi cliccare qui

EVENTO FAD

CFP

8 per gli Ingegneri


DATE

alle 13:00
alle 13:00


DOVE

Piattaforma GoToMeeting. Il link per accedere alla diretta verrà fornito dopo l'iscrizione


CONTENUTI DEL CORSO

La UNI ISO 39001:2016 internazionale specifica i requisiti per il sistema di gestione in sicurezza del traffico stradale (RTS - Road traffic safety). La finalità, per i soggetti che la applicano, è quella di contribuire alla riduzione delle morti e le lesioni gravi dovute agli incidenti stradali. Ciò si ottiene tramite l’applicazione dei requisiti e sugli elementi identificati sui quali, la stessa organizzazione è in grado di intervenire sia essa collegata in modo diretto che indiretto alla sicurezza nell’ambito del traffico stradale. Tramite l’applicazione dello standard si possono identificare, implementare e valutare le misure poste in atto per condizionare il traffico stradale, avvalendosi delle misure e degli indicatori proposti. La UNI ISO 39001 può essere un elemento premiante nelle gare pubbliche e offre in concreto interessanti vantaggi economici, come conseguenza delle riduzioni di incidenti su strada: diminuzione dei costi di riparazione dei danni subiti alla flotta aziendale e dei tempi di indisponibilità di persone e veicoli, riduzione dei premi assicurativi (RC Auto), minor numero di sanzioni e di richieste di indennizzi assicurativi e restringimento del rischio di citazione legale per negligenza. La UNI ISO 39001 può essere integrata con le altre norme di sistema come le Uni En Iso 9001,14001 e 45001, si può adattare con gli schemi associati ai modelli organizzativi orientati alla tutela ed al rafforzamento della responsabilità amministrativa e sociale d’impresa (D. Lgs 231/2001, certificazione Responsabilità sociale SA8000, ecc.) e contribuisce ad incrementare fattori di qualità di norme settoriali come la En 13816 sulla qualità dei servizi di trasporto.
  • Destinatari: La norma Uni Iso 39001 si riferisce a tutte quelle organizzazioni le cui attività presentano dei rischi collegati direttamente o indirettamente alla sicurezza su strada: Rappresentanti di aziende che si occupano della valutazione di fattibilità, progettazione, costruzione, manutenzione e gestione di opere edili e stradali; gestori di reti o infrastrutture stradali (acqua, gas, telecomunicazioni) o che impattano sul traffico stradale (es. mobilità pubblica - anche sharing, organizzazioni che generano congestione stradale quali, a titolo di esempio, aree commerciali, supermercati, centri logistici, scuole, società di gestione di parcheggi, mobilità pubblica, porti, aeroporti ecc. . ).
  • Requisiti di base: Preferibile la conoscenza dei principi alla base dei sistemi di gestione

PERCHE' ISCRIVERSI

La finalità primaria del modulo è quello di permettere a tali organizzazioni di comprendere i requisiti e valutarne l’applicazione nel proprio contesto, anche in relazione alla possibilità di competere in gare pubbliche che pongono la certificazione rispetti alla UNI ISO 39001:2016 come un requisito vincolante o preferibile. Inoltre, la sua applicazione, comporta altri vantaggi come la riduzione dei costi RC, un concreto impegno verso la responsabilità sociale.


  • Obiettivo:

Comprendere la struttura, i requisiti ed i controlli previsti dalla UNI ISO 39001:2016, nonché i vantaggi della sua applicazione

Approfondire come tale norma può essere di supporto alle imprese operanti nel settore che in modo diretto o indiretto nell’ambito del traffico stradale.


  • Programma

Il Sistema di gestione della sicurezza del traffico stradale (RTS) I vantaggi associati (partecipazioni a bandi di gara, riduzione dei costi della RC, impegno sociale, ecc.)

Introduzione alla UNI ISO 39001:2016: terminologia, struttura e requisiti

Contesto parti interessate ed analisi dei rischi secondo lo standard

Approfondimento puntuale dei requisiti previsti dalla UNI ISO 39001:2016

La linea guida all’utilizzo della UNI ISO 39001:2016 Integrazione della UNI ISO 39001:2016 con gli altri sistemi di gestione

Cenni all’attività di audit

Cenni al processo di certificazione

Test di valutazione


ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance


INVESTIMENTO

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00


NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

© 2018 Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano | Palazzo Montedoria | Via G.B. Pergolesi, 25 - 20124 Milano
Tel. 02 76003509 | P.I. 07842240157 | C.F. 80070530151
Informativa Privacy