fbpx

Aggiornamento Professionale

594

dal 16 febbraio 2024 al 8 marzo 2024
dalle 09:00 alle 13:00

16 CFP per Ingegneri

16 CFP

Il corso eroga 16 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Funzioni dinamiche, Analisi dei dati, Power Query (ETL process) e Power Pivot (Data Model management)

16 CFP

CFP

16 per gli Ingegneri


DATE

alle 13:00
alle 13:00

alle 13:00

alle 13:00


DOVE

Piattaforma GoToMeeting. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI CORSO

L’analisi dei dati è un ambito nel quale Excel riveste un ruolo di primaria importanza grazie alle sue funzionalità avanzate che permettono di ottenere dati omogenei da fonti differenti attraverso processi di tipo ETL (Extraction, Transformation and Loading) e di poterli poi trattare con i Modelli Dati per ottenere informazioni sulle quali ottenere facilmente, Tabelle Pivot da più tabelle in relazione tra loro, sulle quali applicare Misure, Indicatori di performance (KPI), elementi e campi calcolati.
Il corso si propone a chi ha già una buona preparazione di Excel, prevede una parte iniziale di ripasso, consolidamento e approfondimento dei concetti generali per poi affrontare nel dettaglio le Matrici Dinamiche, Power Query (ETL process) e Power Pivot (Data Model management).
E’ richiesta l’installazione di Excel 365 senza il quale non sarà possibile sperimentare quanto proposto.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso approfondirà nello specifico i seguenti argomenti:

FORMULE E FUNZIONI REVISIONE CONCETTI BASE EXCEL

  • Veloce riepilogo dei principali argomenti di excel
  • Formule vs. Funzioni; Funzioni; Data e Ora visti come numeri; Riferimenti assoluti e relativi; Consolida dati; Convalida dati; Visuals di base (Formattazione condizionale e Sparklines); Ordinamenti e filtri composti; Tabelle pivot base

FUNZIONI DINAMICHE (*)

  • La nuova frontiera col nuovo motore di calcolo
  • Demo delle funzioni disponibili
  • Eventuali approfondimenti

ANALISI DEI DATI ANALISI DEI DATI CON LE TABELLE PIVOT

  • Introduzione alle tabelle pivot
  • Creazione di una tabella pivot
  • Raggruppamento degli elementi della Tabella Pivot
  • Raggruppamento manuale
  • Raggruppamento automatico di campi contenenti date
  • Ordinamento e filtraggio dei dati
  • Ordinamento dati in una tabella Pivot
  • Filtri delle tabelle pivot
  • Creazione di una sequenza temporale
  • Creazione di un grafico Pivot

UTILIZZO DI POWER QUERY

  • Caricamento dati in Power Query da varie sorgenti esterne
  • Trasformazione dati in Power Query e caricamento in Excel Merge e Query dei files in Power query
  • Utilizzo avanzato di Power Query

CREAZIONE DI UN MODELLO DATI CON POWERPIVOT (*)

  • Caricamento, in PowerPivot, di file Excel, Access, e file di test (CSV o TXT)
  • Cenni sul modello relazionale dei dati
  • Creazione di relazioni tra le tabelle caricate
  • Creazione di colonne calcolate
  • Creazione di misure esplicite
  • Applicazione di una o più Tabelle Pivot al modello dati

VISUALS

  • Formattazione Condizionale
  • Analisi delle principali regole
  • Creazione di nuove regole
  • Sparklines: comuni modalità di utilizzo
  • Demo Mappe 3D

MACRO E VBA (*)

  • Introduzione a macro e cenni al VBA (Visual Basic for Application)
  • Creazione automatica di qualche macro
  • Semplici modifiche all’interno delle macro

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTE

Dott. Claudio Bisin
Esperto in Integrazione di sistemi, CMS, social media marketing


 INVESTIMENTO (IVA inclusa)

Intero: € 240.00
Soci Collegio: € 215.00
Clienti ICMQ : € 215.00


NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

 

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

bim

dal 21 febbraio 2024 al 23 febbraio 2024
dalle 09:00 alle 13:00

8 CFP per Ingegneri

8 CFP

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - I contenuti e gli strumenti di pianificazione tipici del metodo BIM: Capitolato informativo, Offerta di Gestione Informativa (PGI), Piano di Gestione Informativa (OGI)  

8 CFP

CFP

8 per gli Ingegneri


DATE

alle 13:00
alle 13:00


DOVE

Piattaforma GoToMeeting. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

L’applicazione del metodo BIM, Building Information Modeling, porta vantaggi a tutti gli attori coinvolti: il gestore dell’opera ha una raccolta organica di tutti i dati e le informazioni necessari per la gestione e la manutenzione, mentre progettisti e imprese dispongono di un formidabile strumento di coordinamento che, se ben utilizzato, consente di prevenire problemi e pianificare al meglio tutte le attività.
Per un’applicazione efficace del metodo BIM non è sufficiente che le singole persone siano formate all’utilizzo di nuovi strumenti software, ma è necessario adottare nuovi metodi di pianificazione e gestione delle commesse.
Il BIM è prima di tutto un linguaggio, un modo nuovo di comunicare che si applica a tutto il ciclo di vita dell’opera - progetto, realizzazione, manutenzione e demolizione - e consente di raccogliere in modo organico una serie molto articolata di informazioni relative alle sue caratteristiche.
Un processo, un metodo, un modello che riguarda e coinvolge diversi attori, ognuno con il proprio ruolo.
Per far sì che ogni figura professionale agisca nella modalità più efficiente ed efficace possibile è stato messo a punto uno strumento in grado di certificare le modalità di gestione di un progetto in BIM: la certificazione del sistema di gestione BIM.

PERCHÈ ISCRIVERSI

Scopo del corso è illustrare i contenuti salienti della Prassi di Riferimento Uni, e come essi sono in relazione alle norme cogenti e volontarie specifiche dei metodi elettronici specifici (BIM) e agli strumenti di pianificazione tipici del metodo BIM, come il Capitolato Informativo da cui nascono l’offerta per la Gestione Informativa (oGI) e il piano per la Gestione Informativa (pGI).

I passi fondamentali per l’applicazione del Sistema di gestione BIM sono la comprensione del contesto e individuazione delle parti interessate; la definizione del campo di applicazione del Sistema di gestione (insieme delle attività che si intendono svolgere con l’utilizzo del BIM); l’analisi dei processi e dei rischi associati e individuazione delle misure di mitigazione; la verifica del livello di applicazione delle misure messe in atto e della loro efficacia; il riesame e revisione del Sistema di gestione nel suo complesso, analisi e definizione degli obiettivi.


Il corso affronterà i seguenti argomenti:

  • Il metodo BIM e il nuovo approccio a tutte le fasi di vita dell’opera (progettazione, costruzione, gestione, demolizione);
  • Il nuovo approccio ISO ai Sistemi di Gestione (contesto, parti interessate, approccio orientato al rischio);
  • Il metodo BIM per la pianificazione e la comunicazione nell’ambito della commessa;
  • Linee guida;
  • Capitolato Informativo;
  • Offerta per la Gestione Informativa (oGI);
  • Piano per la Gestione Informativa (pGI);
  • Caso pilota.

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari: Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Elisa Spallarossa: Esperta BIM.


INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 183.00
Soci Collegio: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00


NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Per iscriversi cliccare qui

posa_finestra

05 marzo 2024
dalle 14:00 alle 18:00

4 CFP per Ingegneri e per Architetti

4 CFP

Formazione a distanza - FAD | Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri e architetti - Impermeabilizzazione, aspetti energetici, acustica e risoluzione dei ponti termici: progettazione, scelta e messa in opera del sistema muratura / serramento in edilizia da parte del progettista

4 CFP

CFP

4 per gli Ingegneri 

4 per gli Architetti


DATA

alle 18:00


 

DOVE

Piattaforma BigMarker. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

La finestra è il nodo più complesso dell’intero involucro edilizio da un punto di vista costruttivo, in quanto racchiude nell’arco di pochi centimetri tutti i temi dell’involucro, quali ad esempio l’impermeabilizzazione, la tenuta all’aria, l’acustica e la risoluzione dei ponti termici.
La corretta gestione di questi aspetti parte dalla conoscenza teorica dei fenomeni che sono implicati è essenziale per garantire la corretta esecuzione del nodo ed evitare quindi l’insorgere di potenziali contenziosi.
Il corso vuole trasmettere ai partecipanti le informazioni di base sull’evoluzione del sistema muratura/serramento, sulle tecniche di base per progettare e verificare un corretto montaggio; fornire inoltre le basi per poter procedere in autonomia alla scelta del serramento e alla definizione del nodo costruttivo.

PERCHE' ISCRIVERSI

In particolare il corso online si propone di affrontare le seguenti tematiche:

  • Comprensione delle principali problematiche riguardanti la progettazione del nodo e la posa;
  • Sistemi oscuranti. Alcuni cenni alla sicurezza;
  • I serramenti: le differenti tipologie e la tecnologia;
  • Le certificazioni dei serramenti e il serramento nell’ambito delle certificazioni energetiche;
  • La fase di progetto;
  • Le vetrazioni e la loro scelta, il fattore solare e la trasmissione luminosa,l’acustica, il distanziale;
  • Un veloce sguardo alla sicurezza;
  • La posa in opera: come migliorarla e come progettarla; le responsabilità in materia;
  • La norma UNI 11673-1 2017;
  • I sistemi oscuranti.

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTE

Arch. Carlo Di Pillo
Progettista di edifici ad alta efficienza energetica, docente Casa Clima e docente CQ.


 INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 75.00
Soci Collegio: € 68.00


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.
  • Evento in collaborazione con l'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano. Riconosciuti 4 cfp agli Architetti. Frequenza minima: 100%

  Per iscriversi cliccare qui

643_2023

dal 12 marzo 2024 al 14 marzo 2024
dalle 14:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri e per Architetti

8 CFP

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per Ingegneri e Architetti - Conoscenza del fenomeno e possibili correttivi

8 CFP

CFP

8 per gli Ingegneri e per gli Architetti


DATE

alle 18:00
alle 18:00


DOVE

Piattaforma BigMarker. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

Il corso intende fornire ai partecipanti quelle nozioni che, nell’attività di progettazione, direzione lavori, contenzioso o consulenza tecnica, aiutano ad affrontare le più diffuse “patologie edilizie” legate all’acqua e all’umidità in qualsiasi manifestazione.
Scopo del corso è fornire le informazioni di base e specialistiche legate alle criticità più frequenti relative all’umidità.
Nello svolgimento del corso di formazione saranno:
  • illustrate le criticità e le più comuni problematiche;
  • definite le modalità di diagnosi;
  • descritte alcune delle metodologie risolutive;
  • elencati i principali accorgimenti di prevenzione;
  • indicate le normative di riferimento laddove esistenti.

PERCHÉ ISCRIVERSI

L’umidità in tutte le sue possibili manifestazioni è la prima causa di patologie dirette e indirette degli immobili, può verificarsi in diverse forme, anche contemporaneamente, creando svariate tipologie di degrado, spesso di notevole entità e gravità, sui materiali e sui sistemi edilizi. Fra tutte le forme di interazione dell’umidità con l’organismo edilizio, si ritiene abitualmente che la risalita muraria sia una delle più importanti, frequenti e dannose. È opinione comune credere che sia la principale causa di danno degli edifici, antichi e moderni. In realtà si tratta di un fenomeno raro, ampiamente sopravvalutato, talvolta ingigantito ed aggravato a causa di errate valutazioni, della scarsa conoscenza del tema e di modalità correttive inappropriate o addirittura insensate.

È necessario, perciò, conoscere il fenomeno da tutti i suoi punti di vista per poterlo valutare adeguatamente in termini di entità, gravità ed effetti, così da risalire alle sue cause e affrontarlo con i vari correttivi possibili. In questo corso verrà̀ spiegato come riconoscere la risalita e distinguerla dalle altre manifestazioni di umidità, come correggerla laddove questa si sia verificata e come prevenirla nei casi in cui sia possibile farlo.


Durante il corso saranno affrontati i seguenti argomenti:

  • La fisica della risalita, gli aspetti poco noti del fenomeno
  • Le interpretazioni più recenti del fenomeno, i modelli di analisi attualmente adottati
  • La risalita e i materiali, le varie forme di manifestazione dei fenomeni
  • Come riconoscere la risalita, gli errori più frequenti di diagnosi
  • Le situazioni più comuni, casi di studio reali sulla risalita
  • Modalità di diagnosi, come effettuare una corretta analisi dei fenomeni
  • Modalità di prevenzione, materiali, sistemi e metodi preventivi

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTE

Marco Argiolas
Tecnico esperto in danni, difetti e degrado degli edifici con esperienza ultratrentennale nel settore delle impermeabilizzazioni, ripristini strutturali del calcestruzzo e delle murature. Specializzato nell’umidità in ogni sua manifestazione, docente ai corsi di formazione per professionisti, autore di libri e pubblicazioni tecniche in materia, attivo nel settore della ricerca, titolare di brevetti di invenzione industriale nel settore della sicurezza e dell’eliminazione dell’umidità nelle costruzioni.


 INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 120.00
Soci Collegio: € 110.00


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.
  • Evento in collaborazione con l'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano. Riconosciuti 8cfp agli Architetti. Frequenza minima: 80%

  Per iscriversi cliccare qui

594

dal 15 marzo 2024 al 23 marzo 2024
dalle 14:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

8 CFP

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Strumenti visual, funzioni logiche di ricerca, tabelle pivot per una comunicazione visiva efficace

8 CFP

CFP

8 per gli Ingegneri


DATE

alle 18:00
alle 18:00


DOVE

Piattaforma GoToMeeting. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

Excel mette a disposizione dei formidabili strumenti “visuals” come i grafici, la formattazione condizionale e le sparklines. L’integrazione di questi strumenti con le funzioni logiche e di ricerca di excel, la funzionalità di convalida dei dati utilizzata con le matrici dinamiche per la popolazione dinamica degli elenchi dai quali selezionare i range dei dati da visualizzare, le tabelle pivot dalle quali prelevare importanti informazioni attraverso i grafici e i filtri dati connessi tra loro permette di comporre delle dashboards di grande impatto per una comunicazione visiva di informazioni quantitative.

PERCHÉ ISCRIVERSI

Il corso si propone a chi ha già una buona preparazione di Excel, prevede una prima parte di approfondimento sull’utilizzo di formule e funzioni con la formattazione condizionale, l’approfondimento di alcune funzioni logiche e di ricerca propedeutiche alla preparazione dei grafici dinamici.

La seconda parte del corso affronterà progettazione e realizzazione di oggetti “visuals” che andranno a comporre delle dashboards.

L’ultima parte affronterà gli aspetti critici nel design delle dashboards dal punto di vista dell’efficacia comunicativa.

Si richiede l’installazione di Excel 365 senza il quale non sarà possibile sperimentare quanto proposto.


ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTE

Dott. Claudio Bisin
Esperto in Integrazione di sistemi, CMS, social media marketing


 INVESTIMENTO (IVA inclusa)

Intero: € 183.00
Soci Collegio: € 167.00
Clienti ICMQ: € 167.00


NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.

  Per iscriversi cliccare qui

posa_finestra

19 marzo 2024
dalle 14:00 alle 18:00

4 CFP per Ingegneri e per Architetti

4 CFP

Formazione a distanza - FAD | Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri e architetti - Impermeabilizzazione, aspetti energetici, acustica e risoluzione dei ponti termici: progettazione, scelta e messa in opera del sistema muratura / serramento in edilizia da parte del progettista

4 CFP

CFP

4 per gli Ingegneri 

4 per gli Architetti


DATA

alle 18:00


DOVE

Piattaforma Bigmarker. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

Il giunto della finestra con il vano murario è il nodo più complesso dell’involucro edilizio da un punto di vista costruttivo, in quanto racchiude nell’arco di pochi centimetri tutti i temi dell’involucro, quali ad esempio l’impermeabilizzazione, la tenuta all’aria, l’acustica e la risoluzione dei ponti termici.
La corretta gestione di questi aspetti è essenziale per garantire la corretta esecuzione del nodo ed evitare quindi l’insorgere di potenziali contenziosi.
A partire dalla conoscenza teorica dei fenomeni che sono implicati nel nodo e attraverso l’illustrazione di numerosi casi reali, si creano le basi per una progettazione esecutiva del complesso nodo serramento/muratura. Questa complessità trova riscontro anche nel settore delle norme che attribuiscono al Progettista la responsabilità della progettazione dei giunti e l'individuazione dei livelli prestazionali; al Direttore Lavori la verifica dell’idoneità del giunto e l’esecuzione dei controlli finali.
La conoscenza del quadro normativo e delle sue applicazioni costituisce una competenza irrinunciabile per il professionista impegnato nell’involucro edilizio.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso avrà questi obiettivi:

  • Trasmettere ai partecipanti le informazioni più aggiornate sull’evoluzione normativa del sistema serramento/muratura, sulle tecnologie disponibili per progettare correttamente il nodo e sulle tecniche per verificare una corretta posa in opera dei serramenti e dei loro componenti.
  • Fornire inoltre i criteri di scelta del serramento, in base alle prestazioni richieste ed ai requisiti obbligatori; i criteri per una progettazione esecutiva del nodo costruttivo.
  • Definire alcune tra le principali abilità richieste al progettista come: saper leggere la documentazione di accompagnamento alla Marcatura CE
  • Saper scegliere le prestazioni dei serramenti per la redazione di un Capitolato, sulla scorta delle norme di sicurezza delle vetrazioni.
    Questo corso aiuterà a sviluppare:
  • La capacità di scelta di un serramento e della vetrazione adeguata alle caratteristiche del progetto con particolare attenzione gli aspetti energetici ed acustici, alla sicurezza, alla resistenza all’acqua e al vento, oltre che le caratteristiche volontarie per il serramento.
  • La capacità di lettura della documentazione di Marcatura CE e redazione di un Capitolato per serramenti.
  • Inoltre comprendere le principali problematiche riguardanti la progettazione del nodo e la posa tra cui la resistenza all’aria e l’isolamento termico del nodo.

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTE

Arch. Carlo Di Pillo
Progettista di edifici ad alta efficienza energetica, docente Casa Clima e docente CQ.


INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 75.00
Soci Collegio: € 68.00


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.
  • Evento in collaborazione con l'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano. Riconosciuti 4 cfp agli Architetti. Frequenza minima: 100%

  Per iscriversi cliccare qui

infrarossi_collage

dal 04 aprile 2024 al 11 aprile 2024
dalle 14:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri, Richiesti per Architetti

8 CFP

Formazione a distanza - FAD | Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - In riferimento all’efficienza energetica e alla qualità dell’involucro edilizio

8 CFP

CFP

8 per gli Ingegneri

Richiesti per gli Architetti


 DATE

alle 18:00
alle 18:00


DOVE

Piattaforma BigMarker. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

Il corso fornirà un approccio iniziale alla tecnica termografica e del blower door test in edilizia, ponendo particolare attenzione alle potenzialità di impiego e ai limiti operativi.
La capacità di eseguire controlli durante la fase di costruzione o alla fine di questa, permette di garantire il controllo dei manufatti, evidenziando eventuali anomalie, permettendo di intervenire correggendole laddove sia possibile.
Si registra così una riduzione dei contenziosi e si permette agli operatori del settore edilizio di maturare una maggiore competenza grazie alla componente formativa che i test possiedono.
Durante il corso saranno previste diverse prove pratiche.

PERCHE' ISCRIVERSI

A fine corso, il partecipante avrà acquisito le seguenti competenze formative:

TERMOGRAFIA (4 ORE)

  • Competenza sulla potenzialità della tecnica. Conoscenza di base circa l’impiego e le condizioni operative, capacità nel riconoscere errori e falsi positivi in edilizia;
  • il corretto impiego dei mezzi termografici nei contenziosi;
  • cenni di fisica, l’importanza della strumentazione termografica;
  • applicazioni pratiche: problematiche e soluzioni, la ricerca delle perdite, distacchi degli intonaci e dei rivestimenti ceramico-lapidei, individuazione dei ponti termici, termografia attiva e passiva, individuazione delle strutture, infiltrazioni, possibilità di individuazione delle problematiche nella posa dei cappotti;
  • la normativa e la preparazione del personale: certificazione, errori più comuni e importanza di una solida preparazione;
  • termografia nella tenuta all’aria: le infiltrazioni d’aria, il termal by pass, la verifica dei serramenti.

BLOWER DOOR TEST (4 ORE)

  • Comprensione dell’importanza della tenuta all’aria dell’involucro al fine di prevenire problematiche di durabilità all’involucro edilizio;
  • conseguenza del mancato controllo di tenuta all’aria sulle prestazioni energetiche e sul funzionamento degli impianti di ventilazione meccanica controllato con recupero di calore;
  • impiego della tecnica nell’ambito di contenziosi;
  • comprensione della gestione delle prove per la verifica della tenuta all’interno del processo edilizio;
  • miglioramento delle conoscenze sulla tenuta all’aria e sui controlli da effettuare in cantiere al fine di migliorare le performance;
  • il Blower Door Test e le perdite per ventilazione: cos’è la permeabilità all’aria, perché è bene costruire in modo ermetico, principi di misurazione dell’ermeticità dell’edificio;
  • campi di applicazione ed esempi dello strato di tenuta ermetica; strumenti per la localizzazione delle perdite.

AMBITO NORMATIVO PER LA DETERMINAZIONE DELLA PERMEABILITA’ ALL’ARIA DEGLI EDIFICI

  • Basi normative per la misura della permeabilità dell’involucro: la normativa UNI EN ISO 13829 e la ISO9972.

PRASSI NORMATIVA PER L’ESECUZIONE DEL TEST

  • Definizione dei dati stereometrici e preparazione dell’edificio per il test;
  • metodi di prova;
  • prova nelle sue fasi;
  • test di tenuta d’aria in depressione e sovrappressione;
  • determinazione delle fessure: strumentazione e documentazione;
  • valutazione delle fessure;
  • elaborazione dei dati ottenuti;
  • relazione tecnica o rapporto di prova;
  • valori limite di n50;
  • termal by pass;
  • verifica del cassonetto;
  • verifica del cappotto termico.

Il corso si rivolge non solo agli ingegneri e architetti iscritti agli ordini ma è indirizzato anche a: consulenti - progettisti - direttori dei lavori - collaudatori - costruttori - fabbricanti di prodotti da costruzione - responsabili sistemi di gestione - responsabili del controllo di produzione in fabbrica o a chiunque, che a diverso titolo, sia interessato ad approfondire le tematiche proposte.


ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTE

Arch. Carlo Di Pillo
Progettista di edifici ad alta efficienza energetica, docente Casa Clima e docente CQ.


 INVESTIMENTO (IVA inclusa)

Intero: € 110.00
Soci Collegio: € 100.00


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Per iscriversi cliccare qui

© 2018 Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano | Palazzo Montedoria | Via G.B. Pergolesi, 25 - 20124 Milano
Tel. 02 76003509 | P.I. 07842240157 | C.F. 80070530151
Informativa Privacy