fbpx

Aggiornamento Professionale

osservatorio

dal 29 marzo 2022 al 21 giugno 2022
dalle 18:00 alle 20:00

6 CFP per Ingegneri, 8 CFP per Architetti

EVENTO GRATUITO

Il corso eroga crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri e architetti - Dibattiti per lo sviluppo e la promozione di una nuova qualità urbana

EVENTO GRATUITO

CFP

6 per gli Ingegneri
8 CFP per Architetti. Evento in collaborazione con l'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano. Riconosciuti 8 cfp agli Architetti per l’intero ciclo. Frequenza minima: 80%.


DATE

alle 20:00
alle 20:00
alle 20:00
alle 20:00


DOVE

Piattaforma BigMarker. Il link per accedere alla diretta verrà fornito dopo l'iscrizione


CONTENUTI DEL SEMINARIO

Il seminario - organizzato in collaborazione con AIM - Associazione Interessi Metropolitani e ARCHXMI; con il patrocinio di Assoedilizia, CERSU, Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Milano e Fondazione dell'ordine degli ingegneri della provincia di Milano - sarà in diretta streaming ed è gratuito previa iscrizione online.
  • ATTENZIONE! Verranno riconosciuti 6 CFP agli ingegneri e 8 CFP agli architetti che parteciperanno a tutti gli incontri. 

CALENDARIO E PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

Questo nuovo ciclo di incontri vuole operare un approfondimento delle diverse questioni che stanno alla base delle discussioni e delle proposte su Milano e l'Area Metropolitana.

  • MARTEDÌ 29 MARZO 2022, Ore: 18.00 TRASFORMATORI/OSSERVATORI/RICERCATORI
    • Coordinatore: Gianni Verga
    • Relatori: Valeria Fedeli, Marco Marcatili, Silvia Rovere, Francesca Zirnstein
  • MARTEDÌ 26 APRILE 2022, Ore: 18.00 I FRUITORI
    • Coordinatore: Carlo Berizzi
    • Relatori: Silvio Anderloni, Marco Magnifico, Filippo Petrolati*, Enrico Maria
  • MARTEDÌ 24 MAGGIO 2022, Ore: 18.00 I REGOLATORI
    • Coordinatore: Clara Rognoni
    • Relatori: Stefano Cetti, Federico Aldini, Davide Luraschi
  • MARTEDÌ 21 GIUGNO 2022, Ore: 18.00 IL GIUDIZIO
    • Coordinatore: Alberico Belgiojoso
    • Relatori: Maurizio Cabras, Raffaele Cattaneo, Achille Colombo Clerici, Paolo Mistrangelo, Giancarlo Tancredi

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • Evento in collaborazione con l'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano. Riconosciuti 8 cfp agli Architetti per l’intero ciclo. Frequenza minima: 80%.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

SOSTENIBILITà_BOX

dal 17 maggio 2022 al 20 maggio 2022
dalle 9:00 alle 13:00

8 CFP per Ingegneri

8 CFP

Il corso eroga 8 CFP per ingegneri | Come concretamente promuovere azioni sostenibili in linea con il contesto in cui si opera

8 CFP

CFP

8 per gli Ingegneri


DATE

alle 13:00
alle 13:00


DOVE

Piattaforma GoToMeeting. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

Il tema della sostenibilità è diventato estremamente attuale negli ultimi anni e si affermerà sempre di più come insieme di misure che le organizzazioni, pubbliche e private, in tutti i settori, possono avviare per promuovere a tutti i livelli ed in vari ambiti azioni sostenibili. L’attenzione al tema è sollevato da più ambiti e si va configurando come una delle componenti della visione imprenditoriale, oltre ad essere richiesto dalle varie parti interessate.
Le aziende hanno quindi la necessità di comprendere come possono concretamente promuovere azioni sostenibili in linea con il contesto in cui operano che inevitabilmente privilegia alcuni ambiti piuttosto che altri.
Il corso si propone quindi l’obiettivo di presentare una serie di azioni concrete, in vari ambiti, per pianificare, porre in essere, comunicare e valutare piani di sostenibilità coinvolgendo, a vari livelli, le parti interessate.

Il webinar è destinato in modo particolare alle PMI, nello specifico a Direzioni, Responsabili della sostenibilità, Responsabili della compliance, Responsabili del sistema di gestione integrato o di parti di esso, Responsabili acquisti, RSPP, altri Responsabili aziendali – marketing, commerciale, produzione, amministrazione.

PERCHE' ISCRIVERSI

L’obiettivo primario del corso è quello di introdurre le organizzazioni a comprendere come queste possono individuare, coordinare e mettere in atto piani di sostenibilità, monitorare l’efficacia e avviare quindi un circolo virtuoso che coinvolga le varie parti interessate.


Il webinar affronterà i seguenti argomenti:

  • Introduzione al seminario
  • Il piano di sostenibilità
  • Individuazione delle azioni
  • Tempi, fasi, responsabilità, budget
  • La valutazione dell’efficacia del piano
  • La comunicazione del piano
  • Il ruolo degli stakeholders: proprietà, enti finanziatori, fornitori, clienti, dipendenti, pubblica amministrazione, altre parti interessate
  • Le azioni a carico del management – i comportamenti individuali
  • Ambiti in cui operare azioni sostenibili
    • ambiente - mobilità, selezione e valutazione dei fornitori, fonti di energia, rifiuti, imballaggi, economia circolare
    • acquisti e origine delle fonti di approvvigionamento
    • progettazione
    • produzione
    • salute e sicurezza e benessere dei lavoratori
    • protezione dei dati personali
    • schemi della catena di custodia
  • La figura del manager della sostenibilità.

Il corso è supportato da esempi e casi pratici riconducibili ai contesti di appartenenza dei destinatari in modo da rendere l’intervento maggiormente aderente alle esigenze di questi ultimi.


ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTE

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance


 INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

602

17 maggio 2022
dalle 14:30 alle 18:30

4 CFP per Ingegneri

EVENTO GRATUITO

Il seminario eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Gestione delle acque meteoriche e reflue e dei sistemi di protezione da riflusso, di impianti di sollevamento e di separazione grassi

  ISCRIZIONI CHIUSE.PER INFORMAZIONI SCRIVETE A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

EVENTO GRATUITO

CFP

4 per gli Ingegneri. Evento accreditato come seminario


DATA

alle 18:30


DOVE

Auditorium Istituto Salesiano S. Ambrogio - Via Melchiorre Gioia 48, Milano (MM2\MM3 Stazione Centrale - Sondrio) - L'utilizzo della mascherina Ffp2 è obbligatorio


CONTENUTI DEL CORSO

L’acqua è una delle materie prime più preziose e non è a nostra disposizione illimitatamente. In molti campi d’impiego non è sempre possibile evitare la contaminazione. Pertanto, prima di essere convogliate nella rete fognaria, le acque di scarico contaminate devono essere pretrattate e depurate con l’ausilio di appositi impianti di separazione. Solo in questo modo è possibile rispettare i valori delle acque di scarico prescritti dai comuni e prevenire i danni ambientali fin da subito.
Durante il seminario tratteremo l’importanza della corretta gestione delle acque meteoriche e reflue e dei sistemi di protezione da riflusso, di impianti di sollevamento e di separazione dei grassi.
PROGRAMMA
  • Ore 14:15 Ingresso dei partecipanti e raccolta presenze
  • Ore 14:30 Introduzione e saluti istituzionale
    • Ing. Davide Luraschi (Presidente Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano)
    • Ing. Erika Avanzi (Vicepresidente Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano)
  • Ore 14:40 Ing. Fabio Marelli (Direttore Acquedotto e Fognatura MM Spa Milano)
    • La Gestione delle Acque meteoriche, Controllo e autorizzazione allo scarico in fognatura
  • Ore 15:30 Ing. Giuseppe Rapisarda (Progettista e consulente)
    • Criteri di dimensionamento degli impianti di scarico e delle stazioni di pompaggio, per le acque meteoriche e reflue, negli edifici civili
  • Ore 16:20 Pausa
  • Ore 16:30 Sig. Lino Caspani (Consulente Area Progetto Kessel Italia srl)
    • Le possibilità tecnologiche per la protezione degli edifici: sistemi di protezione da riflusso e impianti di sollevamento
  • Ore 17:20 Ing. Matteo Ardizzoni (Ufficio tecnico e preventivazione Kessel Italia srl)
    • Sistemi di separazione dei grassi: dimensionamento di impianti per ristorazione e strutture turistiche ricettive
  • Ore 18:10 Question Time
  • Ore 18:30 Fine lavori

Modera: Ing. Antonio De Marco (Consigliere Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano)

Evento realizzato con il contributo incondizionato diLOGO KESSEL


 PARTECIPA AL SEMINARIO

La partecipazione al seminario è gratuita previa registrazione online e fino a esaurimento posti.

Le iscrizioni verranno prese fino al raggiungimento della capienza massima consentita della sala e in linea con la normativa in vigore. L'utilizzo della mascherina Ffp2 è obbligatorio. 


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • I crediti formativi professionali (CFP) ove previsti sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

555

dal 18 maggio 2022 al 25 maggio 2022
dalle 15:00 alle 17:00

8 CFP per Ingegneri

8 CFP

Formazione a distanza - FAD | Richiesti 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Ultime modifiche in materia di revisione prezzi, limiti del subappalto e modifiche del DLgs 81/2008.

8 CFP

CFP

8 per gli Ingegneri


DATE

alle 17:00
alle 17:00
alle 17:00
alle 17:00


DOVE

Piattaforma GoToWebinar. Il link per accedere alla diretta verrà fornito dopo l'iscrizione


CONTENUTI DEL CORSO

Questo corso di formazione e aggiornamento si rivolge a tutti i RUP – Responsabile Unico del Procedimento – di tutte le stazioni appaltanti, nonché a tutte le altre figure professionali interessate a comprendere i processi che determinano la realizzazione delle opere pubbliche.
Il percorso formativo prevede un modulo giuridico ed un modulo di carattere pratico, affinché tutti coloro chiamati a ricoprire il ruolo di RUP, presso qualsiasi tipologia di Stazione appaltante, possano adempiere correttamente e in allineamento con le ultime normative, i complessi adempienti a cui è deputato.

PERCHE' ISCRIVERSI

Durante il corso verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Introduzione

I provvedimenti attuativi Le modifiche/deroghe normative al Codice

  • Il RUP

Nomina, requisiti, compiti

  • IL RUP E LA FASE DI GARA
  • La scelta della procedura di gara

Le soglie per gli affidamenti e l'affidamento diretto

La procedura negoziata e la procedura aperta

  • La selezione dei concorrenti

I requisiti dei concorrenti

L’individuazione delle OG e OS

Il caso dei RTI e la modifica dei RTI in gara

L’avvalimento (“tecnico-operativo”, “di garanzia”, “premiale”)

Il subappalto: i limiti di ammissibilità e il “subappalto necessario”

  • La selezione delle offerte

Minor prezzo e OEPV

Proposte migliorative varianti in sede di offerta: il ruolo del RUP

I rapporti con la Commissione giudicatrice

  • Offerte anomale

La procedura e l’esclusione automatica

Gli oneri della sicurezza aziendale e il costo della mano d’opera

  • Specifiche tecniche

Il divieto di menzione di prodotti e brevetti e l’accettazione di offerte “equivalenti”

  • Fasi della procedura di affidamento e trasparenza

Proposta di aggiudicazione, aggiudicazione definitiva e aggiudicazione definitiva efficace

Le comunicazioni, la verifica dei requisiti e l’accesso agli atti

  • IL RUP E LA FASE DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI
  • Il RUP e la “vigilanza” sull’esecuzione dei contratti I controlli sui contratti di avvalimento

L’autorizzazione al subappalto

L’applicazione delle penali e altri controlli

La disciplina della “compensazione dei prezzi” e della “revisione dei prezzi”

  • I Rapporti con le altre figure professionali

Il rapporto con il DL e con il DEC Il RUP e i controlli in cantiere

  • La fase di esecuzione del contratto: varianti, consegna e sospensione
  • La definizione del contenzioso
  • IL RUP E GLI ADEMPIMENTI OPERATIVI
  • Diagrammi di flusso degli adempimenti

Il RUP e la fase di avvio del cantiere: adempimenti, documentazione, modelli

Il RUP in cantiere e le disposizioni di servizio: DL, CSE, Impresa: modelli tipo e formule per gli adempimenti del RUP

L’ufficio di direzione lavori: composizione, designazione delle attività e compiti previsti dalla normativa

  • Schemi e formule per l’avvio dei contratti

Moduli tipo e formule di disposizione di servizio 

  • Analisi di casi concreti

Contestazioni e inadempimenti del DL; contestazioni e inadempimenti del CSE; contestazioni e inadempimenti dell’operatore economico

Modelli di clausole contrattuali e di capitolati Il computo metrico estimativo nel DL.gs 50/2016 e rilevanza nell’appalto a corpo: casistica, giurisprudenza, esempi

Modelli. Diagrammi di flusso Le comunicazioni ad ANAC, le pubblicazioni in materia di varianti: chi fa cosa e quando

  • Verifiche e controlli

IL RUP e il controllo sui subappaltatori e la verifica dei sub contratti

La verifica dei requisiti di idoneità professionali Il RUP e la sicurezza: Responsabile dei lavori ai sensi del Dlgs 81/2008 e della recente Legge di modifica (L. 215/2021) 

  • Analisi di casi pratici di gestione La contabilità: incombenze del RUP e responsabilità nella redazione e sottoscrizione 
  • Verifica finale di apprendimento

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 DOCENTI

Rosario Scalise
Avvocato, esperto in diritto amministrativo per la gestione delle Opere Pubbliche e delle problematiche di cantiere relative alla gestioni di appalti e concessioni.

Arrigo Varlaro Sinisi
E’ consulente per Operatori economici in merito alla preparazione delle gare d’appalto, alla presentazione delle offerte nonché alla gestione delle riserve, dei contenziosi e della contabilità dei lavori pubblici. Formatore per numerosi Committenti pubblici e privati, svolge attività di docenza per le materie di competenza.


INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 150.00


 NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Per iscriversi cliccare qui

592

dal 19 maggio 2022 al 27 maggio 2022
dalle 14:00 alle 18:00

16 CFP per Ingegneri

16 CFP

Il corso eroga 16 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Gestire, organizzare e condividere i dati in azienda in modo efficace

16 CFP

CFP

16 per gli Ingegneri


DATE

alle 18:00
alle 18:00
alle 18:00
alle 18:00


DOVE

Piattaforma GoToMeeting. Il link per accedere alla diretta verrà fornito entro 24h prima dell’evento


CONTENUTI DEL CORSO

Power BI è una raccolta di servizi software, app e connettori che interagiscono per trasformare le origini dei dati prodotti in un’azienda o tra collaboratori in un insieme di informazioni coerenti e interattive, consentendo di connettersi facilmente alle origini dati, visualizzare e scoprire le informazioni importanti e condividerle con tutti gli utenti o con quelli necessari.
È possibile, ad esempio, usare Power BI Desktop per creare report per il team sulle statistiche relative al coinvolgimento del cliente e visualizzare l'inventario e l'avanzamento della produzione oppure creare un report impaginato delle fatture inviabili tramite posta, in base a un set di dati.
Da qui si capisce come questo strumento può essere una risorsa importante per l’azienda e i collaboratori in quanto centralizza, semplifica e ottimizza quello che altrimenti sarebbe un processo confuso, disconnesso e complesso per la progettazione e la creazione di repository e report di Business Intelligence.
Il corso è rivolto a coloro che vogliono utilizzare Power BI come sistema di supporto alle decisioni (DSS) e ad utenti che si occupano di analisi dei dati.

PERCHE' ISCRIVERSI

Power BI Desktop integra le tecnologie collaudate di Microsoft Query Engine, modellazione dei dati e visualizzazione. Analisti di dati e altri utenti possono creare raccolte di query, connessioni dati, modelli e report e condividerli facilmente.

Grazie alla combinazione di Power BI Desktop con il servizio Power BI, è possibile modellare, creare, condividere ed estendere con maggiore facilità nuove informazioni dettagliate ricavate dai dati.


Il webinar approfondirà i seguenti argomenti:


  • Descrizione generale di Power BI
  • Scenario di utilizzo
  • Cenni ai linguaggi M e DAX per Power BI 

IL DATA MODEL O MODELLO DEI DATI

  • Il modello relazionale dei dati
  • Cenni di algebra relazionale
  • Tabelle e relazioni
  • Vincoli d’integrità (Vincoli di tupla, chiavi, chiavi e valori nulli, vincoli d’integrità referenziale)
  • Lo Star Schema

ACQUISIZIONE DATI PER POWER BI

  • Acquisizione dati tramite Excel
  • Acquisizione dati tramite CSV
  • Acquisizione dati tramite Access
  • Acquisizione dati tramite Web
  • Acquisizione dati tramite il Data Model di Excel

MODELLAZIONE DEI DATI CON POWER QUERY

  • I tipi di dati
  • Tecniche di trasformazione dei dati, modifica dei tipi di dati
  • Pivot e Unpivot delle tabelle
  • Inserimenti di colonne Custom
  • Inserimenti di indici
  • Append Query e Merge Data

CREAZIONE DI VISUALIZZAZIONI E REPORTS IN POWER BI

  • Come sistemare le visualizzazioni
  • Cards, tabelle e matrici
  • Creazione e formattazione di grafici
  • Slicers per i filtri visuali
  • Visualizzazione di mappe
  • Cenni di funzioni aggregate in DAX
  • Cenni di misure, campi calcolati e filtri con DAX
  • Pubblicazione dei dati in power BI

ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


DOCENTE

Dott. Claudio Bisin
Esperto in Integrazione di sistemi, CMS, social media marketing


INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 240.00
Soci CIAM: € 215.00
Clienti ICMQ: € 215.00


NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

609_2022

dal 14 giugno 2022 al 04 luglio 2022
dalle 15:30 alle 17:30

CFP richiesti per Ingegneri

Richiesti CFP

Richiesti 11 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Gestione criticità’ tecnico-amministrative

Richiesti CFP

DATE

alle 17:30
alle 17:30
alle 17:30
alle 17:30
alle 17:30


CONTENUTI CORSO

Durante il corso verranno illustrati i compiti e le responsabilità del D.L. durante le diverse fasi dell’esecuzione del contratto, comprese le relazioni con tutte le altre Figure professionali che si interfacciano con la sua funzione, dal RUP fino ai subappaltatori, illustrando ai Discenti quali sono gli strumenti di controllo necessari per lo svolgimento delle sue funzioni. I partecipanti al corso, grazie anche all’approfondimento dell’insieme delle leggi vigenti, e all’interazione tramite chat con il Docente, potranno acquisire specifiche competenze in merito alla gestione della DL per interventi edilizi ordinari, infrastrutturali, o anche di natura più complessa.

PERCHE' ISCRIVERSI

Modulo 1 - 14 e 16 giugno dalle 15,30 alle 17,30

Il Direttore dei lavori: funzioni, compiti e responsabilità - Avv. Arrigo Varlaro Sinisi

Gli obiettivi di formazione del modulo 1 della durata di 4 ore Obiettivo del primo modulo di questo corso è l’introduzione alle tematiche relative ai compiti e alle responsabilità che riguardano il Direttore dei Lavori, secondo quanto stabilito in materia dal DM 49/2018 e dagli ultimi aggiornamenti normativi sugli aspetti contrattuali e di sicurezza, comprese le recenti modifiche al DLgs 81/2008 e alle norme in materia di compensazione dei prezzi per il caro materiali.

L’incarico di Direttore dei Lavori:

• l’incarico professionale;

• la natura giuridica degli atti di sua competenza;

• la responsabilità civile, erariale e penale;

• i rapporti con il Responsabile Unico del Procedimento;

• i rapporti con il Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione; • i rapporti con il Direttore Operativo;

• i rapporti con l’Ispettore di cantiere;

• i rapporti con gli altri componenti dell’Ufficio di direzione dei lavori;

• i rapporti con la Stazione Appaltante/Committente;

• i rapporti con l’appaltatore;

• i rapporti con i subappaltatori. L’attività del Direttore dei Lavori nella fase di esecuzione del contratto: ruolo funzioni e compiti nella fase di esecuzione del contratto;

• il verbale di consegna dei lavori;

• Il verbale di sospensione e di ripresa dei lavori;

• la gestione dei sinistri;

• i controlli nel caso in cui sia previsto l’avvalimento;

• i controlli nel caso subappalto; • il pagamento dei subappaltatori alla luce della novità introdotte dalla Legge “sblocca cantieri; • il controllo sulle “fatture quietanzate”;

• ruolo e funzioni alla luce della nuova disciplina delle “modifiche del contratto” o (art. 106 del DL.gs n. 50/2016): proroga dei termini contrattuali, varianti, revisione prezzi ecc.

• ruolo e funzioni del DL nell’ambito della disciplina sul “caro prezzi”

• Il ruolo del Direttore dei lavori nella gestione del contenzioso in corso d’opera.

• obblighi e adempimenti in caso di contestazioni/riserve dell’appaltatore;

• il suo ruolo nei procedimenti per la risoluzione delle controversie in corso d’opera;

• “accordo bonario”, “transazione” e “Collegio Tecnico Consultivo”.


Modulo 2 - 28 giugno dalle 14,30 alle 17,30

Il Direttore dei lavori: atti contabili e tenuta dei registri  - Avv. Rosario Scalise

Gli obiettivi di formazione del modulo 2 della durata di 3 ore Introduzione alle prescrizioni del Codice degli appalti con riferimento alla pratica amministrativa contabile di un’opera pubblica, per le competenze proprie del Direttore dei Lavori, secondo quanto stabilito nel DM 49/2018, tramite un’esposizione pratica degli argomenti, con esempi e formulari di uso comune nella pratica contabile.

• La contabilità e la gestione del cantiere e controllo dei materiali

• L'attività di verifica contabile-amministrativa (correttezza degli atti contabili e corrispondenza delle liquidazioni rispetto ai lavori e alle prestazioni);

• gli atti contabili: principi generali;

• i libretti delle misure (corpo e misura) ed il brogliaccio;

• il Registro di contabilità;

• il sommario del registro, il SAL, il conto finale, le liste settimanali;

• il giornale dei lavori: importanza nella gestione dell'opera pubblica;

• diagramma di flusso redazione contabilità;

• diagramma e Tabella riassuntiva atti contabili;

• nuovi prezzi, Sovrapprezzi;

• l'attività di controllo dei lavori e di verifica delle prestazioni;

• la verifica dei soggetti presenti in cantiere: subappaltatori, fornitori, subaffidatari;

• le visite di cantiere: verbalizzazioni e disposizioni da impartire all'appaltatore; • l'attività di verifica della conformità delle opere con il progetto e con le previsioni di capitolato;

• programma e cronoprogramma lavori. La verifica del rispetto dei tempi di esecuzione;

• Modelli;

• accettazione dei materiali in cantiere: incombenze del direttore dei lavori. Verbali, schede tecniche, prove e controlli (anche alla luce delle NTC 2018). Le forniture dei materiali e le relative verifiche. Diagramma di flusso. • le certificazioni ed i piani di qualità. Le prove. Le campionature. Le schede tecniche;

• le Norme Tecniche Costruzioni: principi generali; • analisi di casi concreti.


Modulo 3 - 30 giugno e 4 luglio, dalle 15,30 alle 17,30

Le criticità in cantiere: analisi dei casi ed esempi - Avv. Rosario Scalise

L’obiettivo del terzo modulo è quello di fornire gli strumenti per affrontare le principali criticità del cantiere legate alla gestione dell’opera pubblica. Il formatore, avvocato, con esperienza specifica quale RUP, DL, CSE renderà possibile interloquire su ogni aspetto pratico della materia, tramite l’esposizione di casi pratici sugli elementi focali della Direzione Lavori, tenendo in considerazione le novità introdotte con la legge 108/2021 (sui controlli in materia di subappalto) e la legge 215/2021 (di riforma del DL.gs 81/2008)

• Opere a corpo ed opere a misura. Casi ed analisi concreti;

• le riserve: ammissibilità, tempestività e fondatezza. Modelli e modalità di redazione delle controdeduzioni e della relazione riservata. Casi concreti;

• le riserve per sospensione illegittima e per anomalo andamento dei lavori: modalità di calcolo, criticità e controdeduzioni. Casi concreti;

• la redazione dei verbali di sospensione, ripresa ed ultimazione: contenuti, formule e modelli; • le visite di cantiere: verbalizzazioni e disposizioni da impartire all’appaltatore; • gli ordini di servizio: contenuto, formule e modelli;

• l’aggiornamento del cronoprogramma lavori ed il programma lavori dell’esecutore: interazione ai fini della corretta realizzazione delle opere e della gestione del cantiere; • le attività di controllo del subappaltatore in cantiere: analisi di casi concreti (distacco, contratti similari); • la riforma dell’art. 105 del Codice dei contratti pubblici ed i controlli obbligatori del DL: verbali e disposizioni;

• Il direttore dei lavori e la sicurezza in cantiere: limiti delle responsabilità. La riforma del DL.gs 81/2008 (legge 215/2021) e le implicazioni nella gestione del cantiere. Analisi e formule;

• Il direttore dei lavori e le varianti: variazioni di dettaglio in cantiere, contenuto ed analisi di casi pratici. I difetti costruttivi e le opere eseguite in assenza di autorizzazione.

• Test di verifica finale dell’apprendimento


ATTENZIONE! Qualche giorno prima del corso vi verrà fornito il link per accedere al webinar. Il link è personale e non cedibile a terzi. Sarà possibile seguire la diretta solo su un dispositivo simultaneamente. Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


DOCENTI

Rosario Scalise
Avvocato, esperto in diritto amministrativo per la gestione delle Opere Pubbliche e delle problematiche di cantiere relative alla gestioni di appalti e concessioni.

Arrigo Varlaro Sinisi
E’ consulente per Operatori economici in merito alla preparazione delle gare d’appalto, alla presentazione delle offerte nonché alla gestione delle riserve, dei contenziosi e della contabilità dei lavori pubblici. Formatore per numerosi Committenti pubblici e privati, svolge attività di docenza per le materie di competenza.


INVESTIMENTO (IVA INCLUSA)

Intero: € 220,00


NOTE

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) ove previsti. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.
  • Ai fini del riconoscimento dei crediti formativi, la frequenza non dovrà essere inferiore all'80% di quella prevista e la prova finale dovrà essere superata.

 

  Per iscriversi cliccare qui

© 2018 Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano | Palazzo Montedoria | Via G.B. Pergolesi, 25 - 20124 Milano
Tel. 02 76003509 | P.I. 07842240157 | C.F. 80070530151
Informativa Privacy