Normativa

studio_sicurezza

17 settembre 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Sorveglianza, privacy e responsabilità normative applicate alla professione

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

Aequor Academy - Via Giovanni Battista Fauchè 1, Milano

CONTENUTI DEL CORSO

Negli articoli 36 e 37 del D.Lgs.81/08, testo unico della sicurezza, il legislatore richiama il Datore di Lavoro ad assicurare che ciascun lavoratore riceva una formazione e informazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza; orbene questo preciso obbligo nei confronti del lavoratore, non esiste per il Datore di Lavoro che invece, per essere in grado di adottare tutte le cautele necessarie per non aggravare la Sua posizione di garanzia, ha la necessità di conoscere e approfondire le tematiche di sicurezza che lo vedono coinvolto sempre in prima persona.

  • Anche uno studio professionale con un solo dipendente o collaboratore occupante una scrivania, ha precisi obblighi ai sensi del D.Lgs 81/08 e tutte le eventuali inadempienze sono soggette a sanzioni a carattere penale.
  • Il corso si prefigge di formare e informare il Datore di Lavoro, per meglio fargli comprendere le proprie responsabilità in ambito sicurezza sul lavoro che di solito solo intuisce ma che quasi sempre non è in grado di coniugare ai sensi di legge.

PROGRAMMA

Il corso si articolerà come segue:

  • 9:00 I destinatari degli obblighi di prevenzione
  • 9:40 Sicurezza.. in ufficio
  • 10:20 La sorveglianza sanitaria
  • 11:00 Coffee break
  • 11:15 La privacy applicata alla professione
  • 12:00 La responsabilità del datore di lavoro
  • 13:15 Question time e Test di valutazione.

DOCENTE

Ing. Sergio Vianello
Commissione Igiene e Sicurezza sul Lavoro e Sicurezza Cantieri Ordine degli Ingegneri di Milano, Commissione Lavoro Ordine dei Commercialisti ed esperti contabili di Milano.

INVESTIMENTO

STANDARD: € 73.00
SOCI CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

condominio

18 settembre 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Principi generali e soluzioni concrete per amministratori di condominio, professionisti tecnici e operatori del diritto

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le A. Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Le tabelle millesimali di proprietà, previste dalla normativa condominiale, costituiscono lo strumento di cui si dota il condominio per procedere al controllo della validità delle assemblee e delle relative delibere e alla ripartizione delle spese condominiali.

  • Si tenga conto però che, nel condominio, coesistono accanto alla tabella A - che indica la quota di comproprietà dei singoli condomini riguardo alle cose comuni - le tabelle B, C, D, ecc., cosiddette “di gestione”, che riguardano le altre tipologie di spesa (riscaldamento, portierato, ascensore, scale, scarico acque, illuminazione, ecc.).
  • Mentre in passato le tabelle di proprietà venivano distinte dalle altre tabelle, secondo l’orientamento attuale dei giudici la disciplina contenuta nel codice si applica a tutti i tipi di tabella.
  • La normativa del 2012 è tuttavia scarna e non contiene indicazioni specifiche per il calcolo delle tabelle millesimali. Ne consegue che sia gli amministratori di condominio, sia i professionisti tecnici, sia gli altri operatori del diritto che si trovano ad utilizzare la normativa regolante le tabelle millesima-li (tabelle di proprietà o spese) possono avere incertezze sulla portata delle novità introdotte dalla riforma del condomino e dalla giurisprudenza - anche successivamente alla Legge 11 dicembre 2012 n.220.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico i seguenti argomenti:

  • I criteri di ripartizione delle spese (1123 c.c.);
  • L’obbligo del condomino di partecipare alle spese e individuazione del soggetto tenuto al pagamento;
  • Casi particolari: l’importanza della funzione del bene (il problema dei balconi, il sottotetto, il cortile a copertura dei boxes);
  • Il condominio parziale e il super condominio;
  • Regolamento di condominio e spese: le clausole speciali;
  • Le tabelle di proprietà, tabelle “contrattuali” e tabelle di riscaldamento: il quadro normativo, la modifica o la mancanza delle tabelle, le tabelle provvisorie, tabelle di proprietà e valori non espressi in millesimi, tabelle e giardini privati;
  • Approvazione e modifica della tabella di proprietà prima dell’intervento delle Sezioni Unite: il consenso unanime e i tentativi di “aggirare” il consenso unanime. Per quanto riguarda il calcolo concreto dei millesimi, durante il corso si affronteranno le seguenti tematiche:
  • Di cosa non si deve tenere conto nella redazione delle tabelle;
  • Come si determina la superficie (pavimenti, finestre, mobili fissi, altezze fisse, valutazione dei coefficienti, ecc.);
  • Coefficienti base e relativa illustrazione;
  • Coefficienti eventuali: funzionalità, accessibilità, ecc.
  • Durante il corso sono previsti esempi pratici di calcolo. Caso particolare: tabella millesimale per accesso a soffitta (con l’ascensore che si ferma al piano immediatamente inferiore) di proprietà del condomino del piano terra.

DOCENTI

Geom. Leonardo Cialdi
Consulente legale, esperto di diritto immobiliare. Collaboratore da anni del quotidiano Il Sole24Ore e delle migliori riviste di diritto immobiliare. Autore di numerose pubblicazioni in materia di condominio, mediazione immobiliare, locazione, divisione ereditaria, privacy, nonché di articoli e note a sentenza. Mediatore e docente in corsi di formazione per le professioni immobiliari.

Dott. Giuseppe Bordolli

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

prevenzione_corruzione

20 settembre 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingengeri

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione

CFP Ingengeri

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

Via de Castillia 10, Milano

CONTENUTI DEL CORSO

La UNI ISO 37001:2016, pubblicata a dicembre 2016, specifica i requisiti e fornisce una guida per stabilire, attuare, mantenere, rivedere e migliorare un sistema di gestione per la prevenzione della corruzione.
  • Il sistema può essere autonomo o può essere integrato con gli altri sistemi di gestione presenti in azienda e con il Modello previsto dal D.lgs 231/2001.
  • La norma è applicabile in qualunque settore: pubblico, privato e no profit e riguarda sia corruzione diretta che quella indiretta (tangenti offerte o accettate anche tramite una terza parte).

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico i seguenti argomenti:

  • presentazione della norma UNI ISO 37001:2016: scopo, struttura, finalità, applicazione, documentazione
  • approfondimenti dei requisiti della norma
  • l’analisi del contesto, delle esigenze ed aspettative degli stakeholder
  • la valutazione del rischio di corruzione
  • le responsabilità della direzione
  • la pianificazione del sistema di Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione-supporto: processi relativi alle risorse umane, alla comunicazione, alla gestione della documentazione
  • impatto sulle attività operative del Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione
  • valutazione delle prestazioni e miglioramento del Sistema
  • la guida per l’utilizzo della UNI ISO 37001:2016
  • la struttura documentale della norma e l’integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali
  • relazione tra lo standard e il Modello D.lgs 231.2001
  • relazione tra lo standard e la UNI EN ISO 9001:2015
  • strumenti operativi a supporto della applicazione della norma: esempi e casi pratici
  • l’implementazione del Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione: tempi, modalità ruolo degli enti di certificazione.

DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance

INVESTIMENTO

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

normetecniche

24 settembre 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - le novità normative e legislative per i professionisti delle costruzioni

CFP Ingegneri

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

Via de Castillia 10, Milano

CONTENUTI DEL CORSO

Il panorama normativo inerente i prodotti da costruzione è in continua evoluzione. Inoltre, la sovrapposizione di norme nazionali (NTC 2018, CAM) ed europee (Marcatura CE - CPR UE305/2011, norme armonizzate), rende particolarmente complesso ed articolato l’approccio alla materia e lo svolgimento della fase di accettazione del prodotto da costruzione in cantiere.
  • Tale attività, secondo le leggi vigenti, è demandata in primis al Direttore del Lavori o al Direttore dell’Esecuzione delle Opere, tuttavia anche gli altri professionisti delle costruzioni: Progettisti, Collaudatori, Costruttori, Rivenditori, Importatori, Fabbricanti di prodotti per l’edilizia, sono interessati e coinvolti in un processo che, lungo tutta la filiera, deve contare su una conoscenza sempre più approfondita e diffusa della normativa di settore.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico argomenti relativi a:

  • panorama normativo attuale inerente i prodotti da costruzione;
  • identificazione e Qualificazione dei prodotti e materiali da costruzione;
  • marcatura CE, Qualificazione nazionale, ETA – CVT;
  • l’accettazione dei prodotti da costruzione in cantiere da parte del Direttore dei Lavori;
  • la costituzione dell’archivio della qualificazione dei prodotti;
  • la redazione del capitolo relativo alla qualificazione dei prodotti nelle Relazioni a Struttura Ultimata e di Collaudo;
  • la vigilanza sul mercato, non conformità formali e sostanziali, la legislazione sanzionatoria, il D.Lgs106/2017;
  • il reperimento delle informazioni e il grado di approfondimento: analisi dei rischi;
  • il calcestruzzo prodotto in cantiere, preconfezionato, i materiali per la protezione e riparazione;
  • le strutture prefabbricate e le metallerie a corredo;
  • le strutture metalliche (novità EN1090-2/4/5);
  • le strutture in muratura;
  • i prodotti innovativi (FRP, pultrusi, fibrorinforzati).

DOCENTI

Ing. Igor Menicatti
Responsabile Certificazione di Prodotto

INVESTIMENTO

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

gestione_ambientale

04 ottobre 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Analisi del contesto e analisi del rischio in ambito ambientale

CFP Ingegneri

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

Via de Castillia 10, Milano

Contenuti del corso

La pubblicazione della nuova versione della ISO 14001 comporta una serie di innovazioni e di modifiche all’impianto dello standard sul sistema di gestione ambientale.

  • Il taglio del seminario è molto operativo ed è supportata da numerosi esempi, simulazioni e casi pratici.
  • Si porrà particolare attenzione, in linea con quanto previsto dall’Annex SL alle principali novità introdotte:
  • Analisi del contesto in cui opera l’organizzazione
  • Analisi del rischio in ambito ambientale
  • “Life cycle perspective”

Verranno considerati anche i pareri dei più autorevoli esperti internazionali.

Perché iscriversi

L’incontro proposto ha l’obiettivo di introdurre i partecipanti alla nuova versione della norma, analizzando in modo puntuale i requisiti ed approfondendo le modifiche e variazioni rispetto alla versione precedente. Il corso prevede un test di valutazione finale.

DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance

INVESTIMENTO

STANDARD: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

Note

I corsi del Collegio sono aperti a tutti.

  • Il riconoscimento di 8 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • E’ possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

426

dal 09 ottobre 2019 al 16 ottobre 2019
dalle 09:00 alle 13:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri NUOVO CORSO

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Conoscenza e approfondimento delle principali tematiche giuridiche implicate nelle procedure di gara bandite ai sensi del Codice

CFP Ingegneri NUOVO CORSO

CFP

8 per gli Ingegneri

DATE

alle 13:00
alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

La normativa in materia di appalti pubblici in Italia è caratterizzata da un’estrema complessità ed è in continua evoluzione.
  • In questi ultimi anni è aumentato il novero dei soggetti privati tenuti ad affidare gli appalti secondo le procedure di gara previste dal Codice dei Contratti Pubblici.
  • Ciò si verifica in particolare per quanto riguarda la realizzazione delle opere di urbanizzazione (a scomputo oneri e non) previste in Accordi di Programma, Programmi Integrati di Intervento (PII) e altri piani attuativi.
  • Il presente corso è finalizzato alla conoscenza e all’approfondimento delle principali tematiche giuridiche implicate nelle procedure di gara bandite ai sensi del Codice dei Contratti Pubblici, con particolare riferimento a quelle relative all’affidamento di appalti da parte di soggetti privati tenuti all’osservanza del Codice.

PERCHE' ISCRIVERSI

Nell’ambito del corso, che si articolerà in due incontri, verranno illustrate ed approfondite in particolare le seguenti tematiche:

  • Il quadro normativo attuale. Ce lo chiede l’Europa?
  • Le prospettive di riforma
  • La realizzazione delle opere di urbanizzazione
  • Le procedure e gli appalti ‘sotto soglia’
  • Il contenuto dei bandi e degli altri atti di gara
  • I criteri di aggiudicazione dell'appalto
  • L’avvalimento
  • Il subappalto
  • Le garanzie
  • La Commissione giudicatrice
  • Il responsabile unico del procedimento
  • I provvedimenti di esclusione
  • Il soccorso istruttorio
  • L’aggiudicazione
  • I provvedimenti di annullamento e di revoca
  • La trasparenza, l’accesso e il contenzioso amministrativo
  • La fase esecutiva
  • Le varianti
  • Le riserve
  • Le penali
  • L’accordo bonario e gli altri rimedi alternativi alla tutela giurisdizionale
  • Il collaudo.

DOCENTE

Avv. Riccardo Marletta
Avvocato amministrativista, è partner dello Studio Belvedere Inzaghi & Partners - BIP dalla fondazione dello Studio. Da sempre si occupa delle tematiche giuridiche connesse agli appalti pubblici, dalla fase di indizione delle procedure di gara fino alla completa esecuzione del contratto ed al collaudo, prestando assistenza ad enti pubblici e privati sia per quanto riguarda l’attività stragiudiziale, sia nei relativi contenziosi

INVESTIMENTO

Intero: € 110.00
Soci CIAM: € 103.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

424_box

21 ottobre 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Come valutare il rischio attraverso l’analisi di casi reali di non conformità

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

    li> Oggi la legislazione italiana sul tema sicurezza è molto dettagliata e stringente ma purtroppo siamo ancora ben lontani dal raggiungimento dell’obiettivo zero infortuni. Occorre agire oltre l’obbligo e la paura della sanzione.
  • In tale ottica si richiameranno in dettaglio i principali rischi per chi opera su detti impianti (ad esempio cadute, mancato controllo ascensore/scala mobile, mancato controllo energia elettrica/meccanica, ecc.) esaminando alcuni infortuni tipici.

PERCHE' ISCRIVERSI

    li> Dopo un recente incontro su infortuni agli utenti nel trasporto verticale si approfondirà la tematica sicurezza per chi opera su questo tipo di impianti. Durante il corso verranno illustrate le procedure per verificare la sensibilità e l’addestramento del tecnico ad una valutazione di rischio. Verrà esaminata la documentazione relativa a casi reali di non conformità commentando sulla base di esperienze del docente e dei partecipanti.
  • Innovativo sarà il contributo che un approccio di tipo psicologico può dare alla problematica. Il “convincere” più che il “costringere”, “l’autorevolezza” più che “l’autorità” saranno concetti sui cui si dibatterà operando anche con esercizi di gruppo discutendo dal vero anche attrezzature di sicurezza.
  • L’incontro oltre che per coloro che operano direttamente o indirettamente su detti impianti è sicuramente fonte di utili informazioni per i proprietari e gestori (primi ad essere danneggiati economicamente in caso di infortunio nelle loro strutture) che potranno inoltre con cognizione confrontarsi con la qualità della prestazione ricevuta dalla società che segue il montaggio o manutenzione).

DOCENTE

Ing. Bruno Ciborra
Membro della Commissione Ascensori di UNI e nei relativi gruppi di lavoro. Membro del CEN WG11, opera in UNI Commissione Ascensori e segue importanti convegni europei sul tema. Membro della delegazione italiana alla conferenza annuale del CEN-TC10. Ha tenuto corsi su Ascensori e Scale mobili per importanti società pubbliche e private.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

403_box

06 novembre 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Confezionare la documentazione di gara appropriata per la selezione di un operatore economico qualificato

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso affronta, anche attraverso esempi concreti, il tema della “offerta economicamente più vantaggiosa” come strumento di selezione, esaminandone modalità di predisposizione e contenuti conformemente alla normativa in vigore (D.lgs. 50/2016 e Linee Guida ANAC) con l’obiettivo di sfruttarne al meglio le caratteristiche per l’individuazione di un operatore economico che risponda realmente alle esigenze della Committenza Pubblica.
Il corso affronterà i seguenti argomenti:
  • La normativa di settore, con particolare riferimento al Codice degli Appalti Pubblici e alle Linee Guida ANAC;
  • Il Project Brief della procedura di gara;
  • La struttura del disciplinare di gara;
  • L’articolazione e ponderazione dei criteri di valutazione;
  • Elementi quantitativi, qualitativi e misti;
  • Le modalità di valutazione e i criteri motivazionali;
  • L’anomalia delle offerte;
  • Casi di studio con esempi concreti.

PERCHE' ISCRIVERSI

Alla base del successo di un appalto vi è la corretta identificazione delle esigenze che lo motivano e la definizione delle caratteristiche dell’operatore economico che dovrà soddisfarle.

  • L’offerta economicamente più vantaggiosa costituisce uno strumento duttile per interpretare al meglio questo approccio.
  • Il corso si pone l’obiettivo di approfondire questo criterio di selezione delle offerte e fornire una metodologia di lavoro che possa contribuire a selezionare l’appaltatore più idoneo e a ridurre le ipotesi di contenzioso.
  • A completamento del percorso di approfondimento, verranno esposti casi concreti di predisposizione di documentazione di gara per appalti di progettazione, Direzione Lavori e lavori.
  • Il corso è rivolto ai Responsabili Unici del Procedimento, Tecnici di Enti pubblici, Project Manager, Committenti sia pubblici che privati.

DOCENTI

Ing. Alessandro Sudati
Amministratore Delegato

Avv. Alessandro Sesana
Responsabile appalti e opere pubbliche di CONTECO Check S.r.l.

Dott. Stefano Bertoglio
Esperto di appalti e contratti di CONTECO Check S.r.l.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

controllo_tecnico

20 novembre 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - La verifica del progetto e dell’esecuzione delle opere per minimizzare i rischi ai fini assicurativi

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso si pone come obiettivo principale quello di esporre, anche attraverso esempi concreti, le modalità di svolgimento del Controllo Tecnico e descrivere le tipologie e gli aspetti normativi delle Polizze Decennali Postume Indennitarie. Con la legge 210 del 2 agosto 2004 e il relativo Decreto Legislativo 122 del 20 giugno 2005 sono stati introdotti nuovi obblighi per il Costruttore edile. Tra questi obblighi, vi è anche quello di stipulare la Polizza Decennale Postuma Indennitaria che copra i danni materiali e diretti all’immobile, compresi i danni a terzi, derivanti da rovina totale o parziale, per gravi difetti costruttivi o per vizio del suolo, che intervengano nei 10 anni successivi alla stipula del contratto di compravendita.

  • La Polizza Decennale Postuma Indennitaria viene rilasciata dalle Compagnie di Assicurazione a fronte di un controllo tecnico del progetto e dell’opera in corso di esecuzione, effettuato con esito positivo da un Organismo di Ispezione accreditato.
  • Il Controllo Tecnico in corso d’opera si articola in due fasi, una relativa alla verifica del progetto e l’altra al controllo delle opere in corso di esecuzione e si pone l’obiettivo di ridurre i rischi derivanti dalla non corretta progettazione ed esecuzione dell’opera.
  • Il corso è rivolto a tutti i Professionisti del settore (Progettisti, Direttori dei Lavori) e ai Committenti sia Pubblici che Privati.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso si articolerà nel seguente modo:

  • la Polizza Decennale Postuma Indennitaria
  • la normativa di riferimento di settore
  • le tipologie di polizze e caratteristiche delle coperture assicurative
  • cenni alla Polizza CAR
  • il Controllo Tecnico in corso d’opera svolto da Organismi di Ispezione di Tipo A accreditati da Accredia
  • lo svolgimento del Controllo Tecnico in corso d’opera;
  • esempi di attività e casi concreti di studio.

DOCENTI

Ing. Giuseppe Degradi
Senior Partner di IES - Insurance Engineering Services S.r.l. e Vicepresidente di Cineas (Consorzio di Ingegneria nelle Assicurazioni) - Settore Perit

Ing. Stefano Sudati
Direttore Commerciale e Responsabile della formazione di CONTECO Check S.r.l

Ing. Daniele Baldi
Direttore Tecnico di CONTECO Check S.r.l.

Ing. Irene Bino
Coordinatore di Commessa ed Ispettore di CONTECO Check S.r.l.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 67.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

© 2018 Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano | Palazzo Montedoria | Via G.B. Pergolesi, 25 - 20124 Milano
Tel. 02 76003509 | P.I. 07842240157 | C.F. 80070530151
Informativa Privacy