Normativa

sorveglianza_cantiere

13 marzo 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - La verifica durante le fasi di realizzazione dell’opera come garanzia del risultato atteso dal Committente

CFP ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso si pone come obiettivo principale quello di esporre, grazie ad importanti “case history”, i concetti base dell’Alta Sorveglianza in cantiere e le modalità di supervisione dell’operato della Direzione dei Lavori alla luce degli ultimi provvedimenti legislativi (DM 49/2018). Il corso svilupperà le seguenti tematiche:

  • verifica di corrispondenza di quanto realizzato alle prescrizioni tecnico-prestazionali e qualitative del progetto e di variante;
  • controllo dell’avanzamento delle attività di costruzione e monitoraggio delle azioni intraprese per il recupero dei ritardi, attraverso l’Earned Value;
  • controllo della corrispondenza tra le opere realizzate con il progetto approvato dal Committente e con le eventuali varianti;
  • verifica della qualità dei lavori;
  • verifica della congruità tecnico economica delle eventuali varianti in corso d’opera;
  • monitoraggio dei costi in funzione del budget di commessa;
  • verifica dell’operato della Direzione dei Lavori e del rispetto dei suoi adempimenti di legge;
  • modalità di svolgimento dei sopralluoghi periodici in cantiere e l’emissione dei relativi Report, attraverso l’illustrazione di casi concreti.

PERCHE' ISCRIVERSI

L’alta sorveglianza in cantiere garantisce che i lavori siano eseguiti a regola d’arte ed in conformità al progetto e al contratto con il Committente. Attraverso un rigoroso controllo tecnico, contabile e amministrativo, l’obiettivo è quello di garantire il rispetto dei tempi di costruzione e del budget di commessa, monitorando e rendicontando eventuali scostamenti in corso d’opera.

  • Il corso è rivolto ai Committenti sia pubblici che privati, agli Sviluppatori Immobiliari, ai Progettisti, ai Direttori dei Lavori e ai Project Manager.

DOCENTI

Ing. Manuela Danio
Coordinatore di Commessa ed Ispettore di CONTECO Check S.r.l.

Ing. Alessandro Sudati
Amministratore Delegato di CONTECO Check S.r.l.

Ing. Francesco Fava
Direttore Tecnico di CONTECO Check S.r.l.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 67.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

prevenzione_corruzione

08 aprile 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingengeri

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione

CFP Ingengeri

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

Via de Castillia 10, Milano

CONTENUTI DEL CORSO

La UNI ISO 37001:2016, pubblicata a dicembre 2016, specifica i requisiti e fornisce una guida per stabilire, attuare, mantenere, rivedere e migliorare un sistema di gestione per la prevenzione della corruzione.

  • Il sistema può essere autonomo o può essere integrato con gli altri sistemi di gestione presenti in azienda e con il Modello previsto dal D.lgs 231/2001.
  • La norma è applicabile in qualunque settore: pubblico, privato e no profit e riguarda sia corruzione diretta che quella indiretta (tangenti offerte o accettate anche tramite una terza parte).

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico i seguenti argomenti:

  • presentazione della norma UNI ISO 37001:2016: scopo, struttura, finalità, applicazione, documentazione
  • approfondimenti dei requisiti della norma
  • l’analisi del contesto, delle esigenze ed aspettative degli stakeholder
  • la valutazione del rischio di corruzione
  • le responsabilità della direzione
  • la pianificazione del sistema di Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione-supporto: processi relativi alle risorse umane, alla comunicazione, alla gestione della documentazione
  • impatto sulle attività operative del Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione
  • valutazione delle prestazioni e miglioramento del Sistema
  • la guida per l’utilizzo della UNI ISO 37001:2016
  • la struttura documentale della norma e l’integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali
  • relazione tra lo standard e il Modello D.lgs 231.2001
  • relazione tra lo standard e la UNI EN ISO 9001:2015
  • strumenti operativi a supporto della applicazione della norma: esempi e casi pratici
  • l’implementazione del Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione: tempi, modalità ruolo degli enti di certificazione.

DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance

INVESTIMENTO

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

162_BOX

12 aprile 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri SISTEMI DI GESTIONE

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Come aumentare l'efficacia del sistema di gestione con l'approccio orientato al rischio.

CFP Ingegneri SISTEMI DI GESTIONE

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

Via de Castillia 10, Milano

Contenuti del corso

Il taglio del corso è molto operativo e prevede l’analisi puntuale dei requisiti della nuova versione del documento, supportata da numerosi esempi, simulazioni e casi pratici. Si porrà particolare attenzione alle principali novità introdotte:

  • Analisi del contesto in cui operal’organizzazione
  • Approccio orientato al rischio

Verranno considerati anche i pareri dei piùautorevoli esperti internazionali.

Perchè iscriversi

L’incontro proposto ha la finalità di introdurre i partecipanti all’evoluzione della norma UNI EN ISO 9001:2015, analizzando le modifiche con la finalità di comprendere le linee di sviluppo e pianificare gli adeguamenti. Inoltre il corso fornirà un approfondimento sulle novità della ISO 9001 tra cui:

  • Comprensione del contesto
  • Gestione del rischio
  • Competenza organizzativa

DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance

INVESTIMENTO

INTERO: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

Note

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di 4 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

appalti

17 aprile 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri NUOVO CORSO

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Cosa cambia con il nuovo codice dei contratti pubblici: mercato elettronico e piattaforme per le procedure di gara

CFP Ingegneri NUOVO CORSO

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Numerose sono le novità del nuovo codice dei contratti pubblici, introdotte nell’ottica della semplificazione, dello snellimento dei procedimenti e della lotta alla corruzione e soprattutto nel segno dell’incremento dell’efficienza amministrativa e della competitività del Paese.
  • Lo scopo degli appalti pubblici è quello di acquisire dal mercato, alle migliori condizioni, le risorse (forniture, servizi, lavori, conoscenza) non disponibili internamente, ma necessarie al funzionamento, mantenimento e gestione delle attività primarie (fornire servizi al cittadino seguendo le linee politiche programmatiche dello Stato) ed ausiliarie (assicurare il funzionamento della struttura operativa).
  • La sfida è ottimizzare la qualità della spesa mediante bilanciamento tra la soddisfazione delle esigenze dei cittadini e l’impegno delle risorse pubbliche.

MERCATO ELETTRONICO - ACQUISTI IN RETE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

  • Una piattaforma di mercato elettronico a disposizione della Pubblica Amministrazione per approvvigionamento di beni e servizi, è un processo di acquisizione basato su metodi e tecnologie innovative e di avanguardia.
  • Il Programma ha ruolo di interlocutore tra la PA e le Imprese con il coinvolgimento di numerosi soggetti pubblici e privati, con ruoli e funzioni diverse. Gli utenti hanno la possibilità di individuare la normativa applicabile in base alla categoria merceologica a cui appartengono i beni o servizi oggetto di acquisto, alla propria categoria di appartenenza.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso approfondirà i seguenti argomenti:

  • Caratteristiche e funzionalità piattaforma “ACQUISTINRETE”
  • Come funziona-Strumenti della piattaforma a disposizione
  • Esercitazione pratica iscrizione/abilitazione privato operatore.

DOCENTE

Geom. Luciana Mellano
Responsabile Area Tecnica e Tecnico Manutentiva

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

401

18 aprile 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri NUOVO CORSO

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - La verifica preventiva del progetto come strumento di garanzia per la fattibilità tecnico-economica delle opere

CFP Ingegneri NUOVO CORSO

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso si pone come obiettivo principale quello di esporre, anche attraverso esempi concreti, le modalità di svolgimento della verifica ai fini della validazione del progetto di Fattibilità tecnico-economica, Definitivo ed Esecutivo (D.lgs. 50/2016 e D.lgs. 56/2017).

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso articolerà nel seguente modo:

  • La normativa di settore, con particolare riferimento al Codice degli Appalti Pubblici;
  • I soggetti deputati alla verifica di progetto e gli Organismi di Controllo accreditati ai sensi della norma europea UNI CEI EN ISO/IEC 17020;
  • Le principali procedure di gara e le loro modalità di espletamento, dal bando di gara all’aggiudicazione;
  • Il ruolo del Responsabile Unico del Procedimento (RUP) e del Verificatore negli appalti pubblici di verifica di progetto;
  • La verifica preventiva della progettazione secondo il Codice D.Lgs. 50/2016 ai sensi dell’art.26;
  • La verifica degli elaborati in tutti i livelli di progettazione e la loro conformità alla normativa vigente;
  • Tecniche e strumenti di verifica della progettazione;
  • Le modalità di rendicontazione delle attività di verifica;
  • casi di studio con esempi concreti.

DOCENTI

Ing. Manuela Danio
Coordinatore di Commessa ed Ispettore di CONTECO Check S.r.l.

Ing. Alessandro Sudati
Amministratore Delegato di CONTECO Check S.r.l.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 67.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

val_imm_b

dal 13 maggio al 14 maggio 2019
dalle 09:00 alle 18:00

16 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 16 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri

CFP Ingegneri

CFP

16 per gli Ingegneri

DATE

alle 18:00
alle 18:00

DOVE

Via G. De Castillia 10, Milano

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso offre la preparazione e le competenze necessarie e propedeutiche per accedere agli esami di valutatore immobiliare certificato, presso qualsiasi ente accreditato ISO IEC 17024. Infatti i requisiti di conoscenza, abilità e competenza che il valutatore immobiliare deve possedere, ai sensi della UNI 11558, sono oggetto di studio del corso. Questa finalità viene perseguita attraverso lo studio degli standard internazionali di valutazione (IVS), il codice delle valutazioni immobiliari di Tecnoborsa e le recenti linee guida edite dall'ABI. Il professionista potrà così eseguire perizie dimostrabili e verificabili, chiare e sicure. L’obiettivo del corso è creare nuove opportunità e competenze professionali, in quanto, il valutatore immobiliare certificato è una figura oggi sempre più richiesta dagli Istituti di Credito, dalle Società di Valutazione, dalle Casse Previdenziali, da Tribunali e Enti come Comuni e Provincie. Una corretta valutazione immobiliare è indubbiamente una forma di tutela per i consumatori e, in particolare, per gli istituti di credito in operazioni finanziarie. Mediante questo corso si assumeranno nuove abilità e capacità, in linea con le più moderne metodologie estimative, basate quindi sugli IVS.

PERCHE' ISCRIVERSI

L’evento formativo si configura come un “corso base”; non sono pertanto richieste particolari conoscenze già acquisite dai partecipanti. Il corso si rivolge quindi sia a chi è inesperto in materia di valutazioni immobiliari, sia a chi ha già esperienza ma desidera avere una panoramica completa e approfondita al fine di acquisire maggiori competenze e migliorare il proprio lavoro. Durante il corso saranno affrontate le normative e le metodologie estimative dettate dagli Standard Internazionali di Valutazione con le relative applicazioni e casi studio. Tutto il materiale didattico (slide, esempi, file e testi di riferimento) sarà fornito dal docente. Il corso affronterà i seguenti argomenti:

1. Normativa:

  • UNI 11558/2015 e UNI/PdR 19:2016
  • NI 11612/2015

2. Elementi di economia:

  • I principi estimativi. Il processo e i criteri di stima
  • Le operazioni finanziarie
  • Due Diligegnce

3. Il mercato immobiliare

  • Il segmento di mercato
  • Rapporti mercantili
  • Caratteristiche dell’immobile
  • Prezzo e metodologie estimative

4. Market Comparison Approach

  • Analisi del segmento di mercato e rilevazione delle caratteristiche
  • Tabella dei dati e tabella di valutazione
  • Analisi dei prezzi marginali
  • Esemplificazione MCA

5. Sistema generale di stima

  • Esemplificazione MCA + Sistema di stima.

6. Income Approach

  • Elementi di matematica finanziaria
  • Capitalizzazione diretta: definizione
  • Ricerca del saggio di capitalizzazione
  • Equity capitalizzation rate.

7. Cost Approach

  • Metodo del costo
  • Stima delle aree
  • Stima del costo di ricostruzione
  • Deprezzamento.

DOCENTE

Ing. Laura Milazzo
Ingegnere edile - architetto - valutatore immobiliare esperto.

INVESTIMENTO

Intero: € 295.00
Soci CIAM: € 265.00
Clienti ICMQ: € 265.00

NOTE

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

gestione_ambientale

16 maggio 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Corso per Ingegneri 8 CFP

CFP Ingegneri

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

Via de Castillia 10, Milano

Contenuti del corso

La pubblicazione della nuova versione della ISO 14001 comporta una serie di innovazioni e di modifiche all’impianto dello standard sul sistema di gestione ambientale. Il taglio del seminario è molto operativo ed è supportata da numerosi esempi, simulazioni e casi pratici. Si porrà particolare attenzione, in linea con quanto previsto dall’Annex SL alle principali novità introdotte:

  • Analisi del contesto in cui opera l’organizzazione
  • Analisi del rischio in ambito ambientale
  • “Life cycle perspective”

Verranno considerati anche i pareri dei più autorevoli esperti internazionali.

Perché iscriversi

L’incontro proposto ha l’obiettivo di introdurre i partecipanti alla nuova versione della norma, analizzando in modo puntuale i requisiti ed approfondendo le modifiche e variazioni rispetto alla versione precedente. Il corso prevede un test di valutazione finale.

DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance

INVESTIMENTO

STANDARD: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

Note

I corsi del Collegio sono aperti a tutti.

  • Il riconoscimento di 8 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • E’ possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

condominio

24 maggio 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Principi generali e soluzioni concrete per amministratori di condominio, professionisti tecnici e operatori del diritto

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le A. Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Le tabelle millesimali di proprietà, previste dalla normativa condominiale, costituiscono lo strumento di cui si dota il condominio per procedere al controllo della validità delle assemblee e delle relative delibere e alla ripartizione delle spese condominiali.

  • Si tenga conto però che, nel condominio, coesistono accanto alla tabella A - che indica la quota di comproprietà dei singoli condomini riguardo alle cose comuni - le tabelle B, C, D, ecc., cosiddette “di gestione”, che riguardano le altre tipologie di spesa (riscaldamento, portierato, ascensore, scale, scarico acque, illuminazione, ecc.).
  • Mentre in passato le tabelle di proprietà venivano distinte dalle altre tabelle, secondo l’orientamento attuale dei giudici la disciplina contenuta nel codice si applica a tutti i tipi di tabella.
  • La normativa del 2012 è tuttavia scarna e non contiene indicazioni specifiche per il calcolo delle tabelle millesimali. Ne consegue che sia gli amministratori di condominio, sia i professionisti tecnici, sia gli altri operatori del diritto che si trovano ad utilizzare la normativa regolante le tabelle millesima-li (tabelle di proprietà o spese) possono avere incertezze sulla portata delle novità introdotte dalla riforma del condomino e dalla giurisprudenza - anche successivamente alla Legge 11 dicembre 2012 n.220.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico i seguenti argomenti:

  • I criteri di ripartizione delle spese (1123 c.c.);
  • L’obbligo del condomino di partecipare alle spese e individuazione del soggetto tenuto al pagamento;
  • Casi particolari: l’importanza della funzione del bene (il problema dei balconi, il sottotetto, il cortile a copertura dei boxes);
  • Il condominio parziale e il super condominio;
  • Regolamento di condominio e spese: le clausole speciali;
  • Le tabelle di proprietà, tabelle “contrattuali” e tabelle di riscaldamento: il quadro normativo, la modifica o la mancanza delle tabelle, le tabelle provvisorie, tabelle di proprietà e valori non espressi in millesimi, tabelle e giardini privati;
  • Approvazione e modifica della tabella di proprietà prima dell’intervento delle Sezioni Unite: il consenso unanime e i tentativi di “aggirare” il consenso unanime. Per quanto riguarda il calcolo concreto dei millesimi, durante il corso si affronteranno le seguenti tematiche:
  • Di cosa non si deve tenere conto nella redazione delle tabelle;
  • Come si determina la superficie (pavimenti, finestre, mobili fissi, altezze fisse, valutazione dei coefficienti, ecc.);
  • Coefficienti base e relativa illustrazione;
  • Coefficienti eventuali: funzionalità, accessibilità, ecc.
  • Durante il corso sono previsti esempi pratici di calcolo. Caso particolare: tabella millesimale per accesso a soffitta (con l’ascensore che si ferma al piano immediatamente inferiore) di proprietà del condomino del piano terra.

DOCENTI

Geom. Leonardo Cialdi
Consulente legale, esperto di diritto immobiliare. Collaboratore da anni del quotidiano Il Sole24Ore e delle migliori riviste di diritto immobiliare. Autore di numerose pubblicazioni in materia di condominio, mediazione immobiliare, locazione, divisione ereditaria, privacy, nonché di articoli e note a sentenza. Mediatore e docente in corsi di formazione per le professioni immobiliari.

Dott. Giuseppe Bordolli

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

qualita_2

dal 30 maggio 2019 al 31 maggio 2019
dalle 09:00 alle 18:00

16 CFP per Ingegneri

CFP ingegneri

Il corso eroga 16 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri | Come gestire il Sistema di Qualità dell'azienda

CFP ingegneri

CFP

16 per gli Ingegneri

DATE

alle 18:00
alle 18:00

DOVE

Via de Castillia, 10 Milano

Contenuti del corso

Le verifiche ispettive interne costituiscono un importante momento di analisi del Sistema di Gestione per la Qualità; la loro efficace esecuzione consente di cogliere eventuali problemi e punti deboli, evidenziare ambiti di rischio e proporre azioni di mitigazione, come indicato dalla nuova norma UNI EN ISO 9001:2015, di predisporre una valida base di partenza per il riesame della Direzione. La linea guida relativa all’attività di audit che, pur non essendo cogente per quanto riguarda le verifiche ispettive interne, può fornire alcuni utili suggerimenti in merito alla loro pianificazione ed esecuzione.

Perché iscriversi

Il corso è mirato all’addestramento del personale che, all’interno delle aziende, viene incaricato dall’alta direzione di gestire il Sistema Qualità e/o di eseguire le visite ispettive interne, nonché di fungere da elemento trainante per la diffusione in azienda della cultura del controllo e quindi della qualità. Il corso ha connotazioni prevalentemente pratiche; si sviluppa attraverso esempi, simulazioni di verifiche ispettive e controlli nei vari settori specifici, secondo quanto previsto nelle Guide applicative e Liste di controllo. I risultati ottenuti saranno commentati e discussi con i docenti. Il corso prevede un test di valutazione finale. Materiale didattico. Verrà fornita copia delle slide proiettate durante l’intervento; per una maggiore efficacia didattica si consiglia, agli allievi di portarsi la propria copia della norma UNI EN ISO 9001:2015 (preferibile) o UNI EN ISO 9001:2008 e della linea guida UNI EN ISO 19011:2012, che per motivi di copyright l’ente non può fornire. Metodologia didattica. Il primo giorno di corso è dedicato agli aspetti teorici, supportati da esempi pratici, per la gestione delle attività connesse alla pianificazione, programmazione, preparazione, esecuzione e reportistica della attività di audit interno. La seconda giornata è destinata allo svolgimento di una esercitazione, organizzata in più parti, che simula l’intero processo di audit.

DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Igor Menicatti
Responsabile Certificazione di Prodotto

INVESTIMENTO

STANDARD: € 293.00
Soci CIAM: € 263.00
Clienti ICMQ: € 263.00

Note

I corsi del Collegio sono aperti a tutti.

  • Il riconoscimento di 16 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • E’ possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

344_ISO45001

17 giugno 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP ingengeri

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri

CFP ingengeri

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

17 giugno 2019

Contenuti del corso

Il 12 marzo 2018, dopo un iter di sviluppo durato 5 anni, è stata pubblicata la norma ISO 45001 che porta il tema della salute sicurezza sul lavoro nel mondo della normazione a livello globale. La struttura di base del nuovo standard è la High Level Structure comune ad altri sistemi di Gestione ampiamenti diffusi come la ISO 9001 e la ISO 14001. Il corso ha lo scopo di presentare ai partecipanti il contenuto della ISO 45001, comparandolo con la BS OHSAS 18001 (che perderà di validità a partire del 12/03/2021) affinché si possa valutare le principali differenze e le modalità di passaggio tra le due norme o di applicazione ex novo della ISO 45001. La struttura dell’intervento è articolata nei seguenti passaggi:

  • Caratteristiche, benefici ed implicazioni dell’introduzione della norma
  • Pianificazione, attuazione e funzionamento di un Sistema di Gestione della sicurezza integrato ad altri sistemi di gestione presenti (p.e. : qualità, ambiente, …)
  • La valutazione economica dei benefici e dei costi di un sistema di gestione integrato tra cogente e volontario.

Prerequisiti – D.lgs 81.2008 Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul lavoro.

Perché iscriversi

L’intervento di formazione è basato su una analisi specifica dei requisiti dello standard UNI EN ISO 45001:2018 (confrontati con quelli della OH SAS 18001:2007) e corredato da esempi e documentazione di supporto di taglio molto pratico ed operativo; e permetterà di acquisire elementi per valutare l’implementazione di un Sistema conforme alla UNI EN ISO 45001:2018; comprendere gli elementi ed i requisiti di base della norma e le modalità per la loro applicazione. Il corso fornirà un approfondimento su i seguenti aspetti della norma ISO 45001:2018:

  • Introduzione e struttura
  • Analisi dei contenuti e differenze rispetto alla OH SAS 18001:2007
  • Gli Audit in ambito salute e sicurezza sul lavoro
  • Tempi e modalità per la transizione dalla OH SAS 18001:2007 alla UNIEN ISO 45001:2018.

DOCENTI

Ing. Massimo Cassinari
Responsabile certificazione Sistemi di Gestione.

Ing. Monica Perego
Consulente esperto nella applicazione e valutazione di sistemi di compliance

INVESTIMENTO

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

Note

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

scavo

25 giugno 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP ingegneri NUOVA DATA

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - DPR 13 giugno 2017, n. 120. Riordino e semplificazione della disciplina sulla gestione delle terre e rocce da scavo

CFP ingegneri NUOVA DATA

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

Via De Castillia 10, Milano

CONTENUTI DEL CORSO

La Normativa che regolamenta la distinzione e la gestione dei materiali derivanti dagli scavi, è oggi uno strumento indispensabile per chi progetta e gestisce cantieri edili.
  • A più di un anno dalla data di pubblicazione del Decreto attuativo, se ne esamineranno i vantaggi e i limiti applicativi, anche alla luce della giurisprudenza oggi a disposizione.
  • Si approfondiranno finalità e definizioni contenute nella Normativa di riferimento, valutando le implicazioni pratiche derivanti dal suo utilizzo. Sarà valutata l’opportunità di sfruttare i vantaggi della classificazione come sottoprodotto del materiale di scavo, in funzione della qualità dello stesso e delle dimensioni dell’opera in progetto.
  • Si dettaglierà il contenuto delle dichiarazioni che è necessario sottoscrivere, valutandone in modo critico il contenuto e le conseguenti responsabilità penali.
  • Infine si analizzeranno le procedure di campionamento, di caratterizzazione chimico-fisiche e di accertamento delle qualità ambientali, delle terre e rocce da scavo.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico i seguenti argomenti:

  • Terre e rocce da scavo - rifiuto e sottoprodotto
  • Cantieri di grandi e piccole dimensioni
  • Piano e Dichiarazione di utilizzo
  • Giurisprudenza
  • Caratterizzazione ambientale delle terre e rocce da scavo – dal campionamento alla classificazione.

DOCENTE

Dott. Geologo Dario Zulberti
Professionista esperto in geotecnica e bonifica siti contaminati con Studio a Trento.

INVESTIMENTO

Intero: € 140.00
Soci CIAM: € 130.00
Clienti ICMQ: € 130.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

410

13 giugno 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP ingegneri NUOVO CORSO

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Condhotel, supercondominio e B&B in condominio: quali sono gli obblighi normativi per il proprietario e l’amministratore

CFP ingegneri NUOVO CORSO

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Nel corso del tempo si è passati da una pluralità di edifici isolati ed autonomi a complessi residenziali concepiti unitariamente, nonché intesi funzionalmente a rispondere più adeguatamente alle nuove esigenze abitative.
  • Negli ultimi anni si sono inoltre diffuse in modo molto massiccio strutture ricettive alternative all'hotel tradizionalmente inteso quali appunto bed & breakfast e affittacamere, di conseguenza è interessante capire se il proprietario di un appartamento in condominio possa utilizzarlo o meno per aprire un bed & breakfast, una pensione, una locanda o una struttura ricettiva di altro genere.
  • In ogni caso si deve considerare anche il condhotel, già diffuso nei paesi del Nord Europa, fattispecie di recente formazione in Italia e di nuovissima formazione nel nostro ordinamento.
  • Fino ad oggi è mancata una normativa sul punto, benché il fenomeno si sia ormai affermato e diffuso, specialmente nelle zone a più marcata vocazione turistica. Come sempre il legislatore arriva sempre dopo l’esigenza pratica, a formare e codificare il c.d. diritto vivente.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso dà conto dei principi generali, per poi svilupparsi attraverso l'analisi di tutti i singoli settori della materia con particolare riferimento alla casistica, cercando di fornire le indicazioni necessarie per risolvere le problematiche del supercondominio e delle nuove forme condominiali, offrendo ai discenti la possibilità di esaminare in modo esaustivo le tematiche trattate anche attraverso esempi concrete, simulazioni e condivisione di quesiti sulle questioni rilevanti. Il corso affronterà i seguenti argomenti:

  • Il supercondominio
  • L’intervento della riforma e la nascita del supercondominio
  • Le parti e gli impianti comuni
  • La c.d. costituzione: come evitare la nascita del supercondominio
  • Le strutture orizzontali
  • L’assemblea con più di 60 condomini: le decisioni rimesse ai rappresentanti
  • Il ruolo dei rappresentanti e il conflitto di interessi
  • Le tabelle millesimali e le spese
  • Il condominio con due soli condomini
  • Il problema delle spese e le spese urgenti
  • Il costruttore e le spese per le unità invendute
  • Il condominio nell’ambito della destinazione alberghiera
  • Bed and breakfast e regolamento di condominio
  • Bed and breakfast e uso abitativo
  • Bed and breakfast e affittacamere, locande, pensioni o altre attività imprenditoriali
  • Bed and breakfast e conduttore
  • Bed and breakfast e provvedimento d’urgenza
  • Il problema dell’opponibilità ai nuovi acquirenti delle limitazioni regolamentari: le novità dalla Cassazione
  • Il condhotel
  • Definizione e come funziona
  • Le condizioni d’esercizio
  • Acquisto di unità residenziale in condhotel
  • La gestione unica
  • I servizi alberghieri e i servizi condominiali
  • I riflessi sulla disciplina condominiale: regolamento, spese, tabelle
  • Supercondominio e conhotel
  • Condhotel ed altre strutture ricettive: le differenze
  • La casa vacanza: multiproprietà, condominio e condhotel
  • Il condominio parziale e spese: esempi pratici.

DOCENTE

Dott. Giuseppe Bordolli
Consulente legale, esperto di diritto immobiliare. Collaboratore da anni del quotidiano Il Sole24Ore e delle migliori riviste di diritto immobiliare. Autore di numerose pubblicazioni in materia di condominio, mediazione immobiliare, locazione, divisione ereditaria, privacy, nonché di articoli e note a sentenza. Mediatore e docente in corsi di formazione per le professioni immobiliari.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

normetecniche

12 giugno 2019
dalle 09:00 alle 18:00

8 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 8 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - le novità normative e legislative per i professionisti delle costruzioni

CFP Ingegneri

CFP

8 per gli Ingegneri

DATA

alle 18:00

DOVE

Via de Castillia 10, Milano

CONTENUTI DEL CORSO

Il panorama normativo inerente i prodotti da costruzione è in continua evoluzione. Inoltre, la sovrapposizione di norme nazionali (NTC 2018, CAM) ed europee (Marcatura CE - CPR UE305/2011, norme armonizzate), rende particolarmente complesso ed articolato l’approccio alla materia e lo svolgimento della fase di accettazione del prodotto da costruzione in cantiere.

  • Tale attività, secondo le leggi vigenti, è demandata in primis al Direttore del Lavori o al Direttore dell’Esecuzione delle Opere, tuttavia anche gli altri professionisti delle costruzioni: Progettisti, Collaudatori, Costruttori, Rivenditori, Importatori, Fabbricanti di prodotti per l’edilizia, sono interessati e coinvolti in un processo che, lungo tutta la filiera, deve contare su una conoscenza sempre più approfondita e diffusa della normativa di settore.

PERCHE' ISCRIVERSI

Il corso affronterà nello specifico argomenti relativi a:

  • panorama normativo attuale inerente i prodotti da costruzione;
  • identificazione e Qualificazione dei prodotti e materiali da costruzione;
  • marcatura CE, Qualificazione nazionale, ETA – CVT;
  • l’accettazione dei prodotti da costruzione in cantiere da parte del Direttore dei Lavori;
  • la costituzione dell’archivio della qualificazione dei prodotti;
  • la redazione del capitolo relativo alla qualificazione dei prodotti nelle Relazioni a Struttura Ultimata e di Collaudo;
  • la vigilanza sul mercato, non conformità formali e sostanziali, la legislazione sanzionatoria, il D.Lgs106/2017;
  • il reperimento delle informazioni e il grado di approfondimento: analisi dei rischi;
  • il calcestruzzo prodotto in cantiere, preconfezionato, i materiali per la protezione e riparazione;
  • le strutture prefabbricate e le metallerie a corredo;
  • le strutture metalliche (novità EN1090-2/4/5);
  • le strutture in muratura;
  • i prodotti innovativi (FRP, pultrusi, fibrorinforzati).

DOCENTI

Ing. Elena Benzoni
Responsabile Certificazione di Prodotto Cogente

Ing. Igor Menicatti
Responsabile Certificazione di Prodotto

INVESTIMENTO

Intero: € 183.00
Soci CIAM: € 165.00
Clienti ICMQ: € 165.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

403_box

19 giugno 2019
dalle 09:00 alle 13:00

4 CFP per Ingegneri

CFP Ingegneri

Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - Confezionare la documentazione di gara appropriata per la selezione di un operatore economico qualificato

CFP Ingegneri

CFP

4 per gli Ingegneri

DATA

alle 13:00

DOVE

V.le Andrea Doria 9, Milano MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso affronta, anche attraverso esempi concreti, il tema della “offerta economicamente più vantaggiosa” come strumento di selezione, esaminandone modalità di predisposizione e contenuti conformemente alla normativa in vigore (D.lgs. 50/2016 e Linee Guida ANAC) con l’obiettivo di sfruttarne al meglio le caratteristiche per l’individuazione di un operatore economico che risponda realmente alle esigenze della Committenza Pubblica.Il corso affronterà i seguenti argomenti:

  • La normativa di settore, con particolare riferimento al Codice degli Appalti Pubblici e alle Linee Guida ANAC;
  • Il Project Brief della procedura di gara;
  • La struttura del disciplinare di gara;
  • L’articolazione e ponderazione dei criteri di valutazione;
  • Elementi quantitativi, qualitativi e misti;
  • Le modalità di valutazione e i criteri motivazionali;
  • L’anomalia delle offerte;
  • Casi di studio con esempi concreti.

PERCHE' ISCRIVERSI

Alla base del successo di un appalto vi è la corretta identificazione delle esigenze che lo motivano e la definizione delle caratteristiche dell’operatore economico che dovrà soddisfarle.

  • L’offerta economicamente più vantaggiosa costituisce uno strumento duttile per interpretare al meglio questo approccio.
  • Il corso si pone l’obiettivo di approfondire questo criterio di selezione delle offerte e fornire una metodologia di lavoro che possa contribuire a selezionare l’appaltatore più idoneo e a ridurre le ipotesi di contenzioso.
  • A completamento del percorso di approfondimento, verranno esposti casi concreti di predisposizione di documentazione di gara per appalti di progettazione, Direzione Lavori e lavori.
  • Il corso è rivolto ai Responsabili Unici del Procedimento, Tecnici di Enti pubblici, Project Manager, Committenti sia pubblici che privati.

DOCENTI

Ing. Alessandro Sudati
Amministratore Delegato di CONTECO Check S.r.l.

Avv. Alessandro Sesana
Responsabile appalti e opere pubbliche di CONTECO Check S.r.l.

Dott. Stefano Bertoglio
Esperto di appalti e contratti di CONTECO Check S.r.l.

INVESTIMENTO

Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.

  • Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
  • Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
  • In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
  • È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
  • L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

  Scarica il programma

  Per iscriversi cliccare qui

© 2018 Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano | Palazzo Montedoria | Via G.B. Pergolesi, 25 - 20124 Milano
Tel. 02 76003509 | P.I. 07842240157 | C.F. 80070530151
Informativa Privacy